Recensioni libri

Fabio Lentini

Fabio Lentini biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20336

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Fabio Lentini

Fabio Lentini

RACCONTI NOTTURNI

Fabio Lentini RACCONTI NOTTURNI
Fabio Lentini RACCONTI NOTTURNI

Fabio Lentini è nato a Palermo. Ha frequentato il Liceo Classico e si è laureato in Economia e Commercio. Attualmente esercita la professione di Dottore Commercialista.


Ha scritto un romanzo, Oltre i confini del mare, e la raccolta intitolata Racconti Notturni (Boopen). Ha partecipato ad alcuni premi letterari e il suo racconto Khaled è stato premiato alla IX Edizione, anno 2003, del Premio Nazionale di letteratura Renato Giorgi.


Pioniere della libera letteratura in Rete, sin dall'anno 2002 ha messo a disposizione gratuitamente la sua produzione letteraria all'interno del suo sito internet, www.fabiolentini.it.


Simona Lo Iacono, scrittrice e critica letteraria, ha recensito i Racconti Notturni di Lentini.


Massimo Maugeri


 


---------------


 


Fabio Lentini e i suoi “Racconti notturni”


di Simona Lo Iacono


 


La storia del racconto si perde nell’origine delle cose, del tempo, dei rimedi.


Rimedi contro la noia e la morte, contro la carestia e la pestilenza. Rimedi contro la vita, quando volta le spalle.


L’arte del racconto è diretta, acuta, schioccante. Una freccia che fende l’aria e si dirige sicura. Che si snoda con voce d’uomo.


Come  un giorno che si apre e si chiude nell’arco di un giro di sole.


Fabio Lentini conosce l’arte del narrare, del viaggio. Sa che la parola ha spesso assonanza con la notte, con il giorno che si stempera, con le ombre che incedono.


I narratori amano la notte, perché svuota i clamori, dilata il tempo, la memoria.


E perché somiglia alle vocazioni dell’anima di chi scrive. Un esilio. Una nostalgia di ritorno.


I “Racconti notturni” di Fabio Lentini  (“The boopen editore” pagg. 166,  €13,00) afferrano il buio delle ore serali, l’incedere  delle ultime ore. Si aprono su suggestioni  di boschi e ombre (“Ritorni”), su navi che solcano il cielo (“Il cosmonauta”), su deserti di sabbia in cui vengono urlati al vento richiami (“Khaled”).


Tutto può essere materia narrativa, nella notte. I binari morti di un treno (“La leggenda della vecchia ferrovia”), un autobus che porta il numero “uno” (“Nedo dei gabbiani”), il tempo che resuscita destini dimenticati, riportati alla luce da un incontro (“Le sette vite del dr. Non”).


Ma soprattutto l’evocazione narrativa segue un misterioso senso, una voce che dipana segreti. Il narrare si fa strada che taglia, che s’immette nel peregrinare dell’uomo.


Ogni racconto sgretola l’apparenza delle cose, suggerisce una condivisione nascosta con il nodo dell’esistenza. Ne rivela le origini, i miraggi, gli inganni. Ne indovina il palpitare, ne riconosce l’alito.


Fabio Lentini  fa della malinconia un magma, un sogno da decifrare. Conia segnali e sillabe con cui suggerisce significati. Sfata il mito della velocità regalandoci una voce commossa, fragile, lenta come il rotolare di una lacrima.


Si affida, e con fortuna, alla notte.


Simona Lo Iacono

Di Massimo Maugeri

Fabio Lentini I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Quando esce Orange is the new Black?
[21-07-2016]
Il grande naso e il grande cuore di Cyrano
[31-07-2014]
Una serata di ricette per genitori
[20-05-2014]
Leonardo. Un ariete nato troppo presto
[04-04-2014]
La Bologna Children's Book Fair per la prima volta apre le porte al pubblico
[31-03-2014]
Gli autori inseriti oggi
[09-02-2014]
Avere cinquecento anni e non dimostrarli!
[23-07-2013]
La ballata lirica
[21-05-2013]
Leggi le altre News