Recensioni libri

Domenico Cavalca

Domenico Cavalca biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Volgarizzamento Delle Vite De' Santi Padri, Vol. 3 (Classic Reprint)


Domenico Cavalca Libri


Volgarizzamento Delle Vite De' Santi Padri, Vol. 3 (Classic Reprint)
Excerpt from Volgarizzamento Delle Vite De' Santi Padri, Vol. 3 Facendo gli altri patto con lui e mettendo insieme certo pegno con lui, andossene quegli puosesi? All' usc10. Della casa di Piero e aspettava ch' gli tor nasse a casa. Or avvenne, come piacque dio.. Che entrando Piero in casa con lui'insieme, giunse le tante con una zana di pane; e vedendo Piero quel? Povero non trovandosi a mano pietra da pereno terlo, subitamente acceso d' ira e di crudeltad'e preso uno di que' pani, e gittogliele per la faccia ma il povero si cess, e prese il pane e fuggi e... andossene a' compagni dicendo che quel pane aveva avuto da Piero. Or avvenne che dopo due giorni Piero infermo a morte; e vide in. Visione una notte come egli era menato al gludicio di Dio ed' erano. Esaminate e, poste nella bilancia tutte le sue opere buone e rie: e parevagli che dall' una. Parte si ra gonasse una grande schiera di demonia in simili tadine d' uomini neri e terribili, e stavano appa recchiati per rapirlo, e dell' altra istavano alquanti angioli in similitudine di bellissimi giovani ispren dicnti e vestiti di bianco per aiutarlo i quali cer cavano se potevano trovare alcun bene; e vedendo, che i. Mali erano molti stavano molto tristi e ma linconici, e diceva, luno all'altro: Dun ue noi non ci abbiamo parte?. Allora disse uno di oro: Vera mente noi non troviamo in. Lui altro bene se non un pane che gli gitto per ira al povero. E pren dendo q - nesto pane gli angioli puosonlo in sulla. Bilancia dall' altro lato, e per. Tanto quanto gli mali sicch la. Bilancia fu. Pari. Allora gli angioli' dissono a Piero: Va e aggiugni pi limosine a. Uesto pane; se no, sappi veramente che queste emonia. Ti vrend'eranno. E in questo svegliandosi, conoscendo la grazia che Iddio gli aveva mostrata incominci. A ringraziare Iddio e dire Guai a me come sono. Stato crudele e sconosecnte! Che se un pane, l'e. Quale io gittai per furore al povero tanto giovato or quanto bene d'ore molto e di buon cuore. E: da. Allora innanzi divent, si, modesto, e savio e - misericordioso che eziandio si Spogliava i panni di dosso per dare a' poveri. Onde an dando egli un di alla sua bottega molto perdempo, scontrossi in un povero quasi ignudo lo quale era rotto in mare, ed aveva perduto ogni cosa il, quale gli. Si gitto a' piedi e 'dimandgli mise ricordia. Al quale egli avendo compassione, spe glissi una sua guarnacca, e diegliele che la si mettesse indosso. E partendosi il povero, vergognan dosi di portare cosi buono vestimento, diedela a un venditore che gliela vendesse. E tornando Piero a casa e passando allato di quel venditore e ve dendo e riconoscendo quel vestimento centristossi molto, intantoch tornando a casa non pot man giare niente, ma rinchindendosi in camera. Ince mincio fortemente a piangere, pensando e dicendo in s medesimo che non era istate degno che il povero s' avesse messo il suo vestimento per aver memoria di lui. E stando in questa tristizia e pian gendo s' addorment e vide in visione un giovane pi Sprendicnte che 'l sole, col segno della croce sopra 'i capo, e pareva a lui che avesse in dosso quel vestimento ch' egli aveva dato al povero e di cevagli: Perch piagni', Piero? Ed egli rispuose: Messere, piango perch vegge che la limosina che noi diamo ad altrui si' riceve da molti per gua dagneria, e non per necessitade. Allora parve che quel giovane gli mostrasse lo suo vestimento e di cesse: Conosci. Tu questo? E rispondendo egli [di si quel giovane gti disse poich tu il mi... desti, ho portato; onde io ti; ringrazio che m' hai ricoperto. Ch' io era molto af?itto di' freddo. E dopo' queste parole tornando in: se maraviglioss'i molto e immagi'nandos: come era ci., che quel bellissimo giovane che. Gli apparve fsse Cristo quale disse che aveva. Ricevuto lo vestimento ch...'ei aveva dato al povero incominci; a beatificare gli: poveri edire - z Poich cosi che Cristo reputa dato a se.
 
Editore: Forgotten Books
Copertina rigida: 622 pagine
Data di pubblicazione:--
Lingua: Italiano
Prezzo di copertina: EUR 44,51 EUR
Risparmio:
Ordina Volgarizzamento Delle Vite De' Santi Padri, Vol. 3 (Classic Reprint) Ordina il libro su Amazon
 
 
Scrivi una recensione a Volgarizzamento Delle Vite De' Santi Padri, Vol. 3 (Classic Reprint)Scrivi una recensione a Volgarizzamento Delle Vite De' Santi Padri, Vol. 3 (Classic Reprint)
 
Torna all'elenco dei libri
 

Domenico Cavalca I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da luned 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News