Recensioni libri

Davide Sapienza

Davide Sapienza biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Davide Sapienza
Davide Sapienza
Modifica bioCronologia

Davide Sapienza scrittore, traduttore e giornalista, entra nel mondo editoriale dalla porta del rock: dal 1984 cura i suoi primi libri per Arcana Editrice, come il primo al mondo sugli U2. Per quindici anni collabora con le più importanti testate musicali, RAI DSE, pubblica libri rock (Neil Young, Kurt Cobain, Waterboys, Frank Zappa, Smashing Pumpkins) dedicandosi anche alla promozione della cultura dei nativi americani (introduce in Italia John Trudell nel 1993 e traduce Lance Henson). Trasferitosi a vivere nelle Orobie bergamasche, si dedica a esplorare territori e a studiare sul terreno le culture a lui care. Dopo una lunga pausa di sette anni senza pubblicare nulla, nemmeno per i giornali, debutta in narrativa nel 2004 con l'acclamato I Diari di Rubha Hunish (BaldiniCastoldiDalai Ed 2004: nuova edizione 2010 per Galaad Edizioni con una appendice dedicata ai viaggi dell'ultimo quinquennio) e riprende a scrivere su diversi magazine a volte ancora di musiche ma soprattutto con reportage da tutto il mondo per Specchio/La Stampa, Tuttolibri/La Stampa, GQ, Diario, Rivista della Montagna, IL/Il Sole 24 Ore, Rolling Stone. Dopo il libro fotografico Taivitii del 2006, nel 2007 torna in libreria con il romanzo La Valle di Ognidove (Vivalda Editori), che spinge a fondo su territori letterari inesplorati, al punto da spingere La Repubblica e Rolling Stone a definirlo "un nuovo classico". Tra conferenze, reading e festival, nel 2008 firma come co-autore l'acclamato documentario di Enrico Verra Scemi di Guerra per History Channel, prosegue con lo spettacolo ispirato all'ultimo romanzo assieme a Francesco Garolfi (La stagione di Ognidove) e pubblica il suo primo saggio americano per Manoa, il periodico dell'Università delle Hawai. Considera la propria attività di scrittore legata a una visione peculiare del rapporto tra natura, uomo e ambiente importante anche negli articoli per i magazine, nei saggi inclusi in diversi volumi e che si trovano in gran parte anche nella sezione Articoli (oltre alle recensioni letterarie per La Stampa). In tal senso, anche Tremilachilometri A Mano il libro del fotografo Andrea Aschedamini con Sapienza, nato da una spedizione in Canada, rientra nel discorso di sperimentazione poetica sulle immagini. La sua attività è fortemente legata all'ambiente naturale, specialmente in montagna dove vive e lavora. Questo ha spinto il regista svizzero Fabio Calvi a realizzare un documentario ispirato a "La Valle di Ognidove" girato nel 2009 e andato in onda su RSI Televisione Svizzera Italiana nel 2009, intitolato La Sapienza di Davide - Parole In Cammino. Il legame con il mondo dell'esplorazione ha fruttato una brillante collaborazione con lo scrittore Filippo Tuena per la prima traduzione moderna del libro che ha stabilito il tono di tutti i libri di genere del ventesimo secolo, I diari del Polo di Robert F. Scott e soprattutto nel 2010 la cura e traduzione di Fridtjof Nansen - La Spedizione della Fram (Carte Scoperte) e Nel cuore della Groenlandia: la prima traversata con gli sci (Galaad Edizioni, settembre 2011), testi con i quali la Reale Ambasciata di Norvegia ha chiesto a Davide di partecipare al giubileo del 150° della nascita del grande esploratore e scienziato umanitario nell’autunno del 2011. Dal 2007 ha iniziato un sistematico lavoro di revisione, attraverso innovative pubblicazioni e traduzioni, della figura di Jack London. Tanti i titoli tradotti e curati, che hanno consacrato Sapienza tra i maggiori esperti (e attualmente il piu' innovativo) legati alla figura del grande scrittore americano. La sua traduzione di Preparare Un Fuoco del 2007 e' stata utilizzata da Marco Paolini per il progetto Uomini&Cani presentato a Suoni delle Dolomiti 2010 e replicato una sola volta nella zona dove vive Sapienza, con la presenza di Cristina Donà. Assieme a Rivoluzione (mai edito in Italia prima), Cacciatore di Anime (per la prima volta una raccolta di racconti Junghiani di Jack London) e John Barleycorn (oltre alla prefazione di Burning Daylight), sono i volumi curati per l'editore Mattioli1885 di Fidenza. Per Mondadori ha curato una innovativa edizione annotata (con una lettera inedita dell autore) per il centenario di Martin Eden (Oscar Mondadori 2009). L'edizione e' al centro di una tre giorni dedicata a London presso Il Circolo dei Lettori di Torino e viene letta nel programma di Radio3 RAI Ad Alta Voce. Nel 2007 il suo approccio e gli scritti legati a London hanno spinto la American Literature Association a invitarlo in California a parlare di wilderness per il simposio Naturalism, dove ha presentato il suo saggio Who Killed The Italian Wilderness? (Chi ha ucciso la wilderness in Italia?). Nel marzo 2010 pubblica il nuovo libro - un altro lavoro fuori dagli schemi della letteratura contemporanea - La Strada Era L'Acqua (Galaad Edizioni) nel quale all’Acqua è affidato il compito di dialogare e di narrare un viaggio in canoa dalla regione svizzera dell’Engadina sino a Istanbul, uno scorrere dal cuore delle Alpi alle porte dell Oriente. Con i testi riprodotti nella calligrafia originale di Sapienza, arriva a fine anno L’invisibile canto del silenzio, poesie legate al lavoro del fotografo Andrea Aschedamini (Educatt, Universita' Cattolica di Milano) e dedicato alla Abbazia di Chiaravalle (e adottato come testo nel corso di Antropologia dell'ateneo milanese), oltre alla nuova edizione dei I Diari di Rubha Hunish. Nel settore cura e traduzione nel 2010 escono: La Strada. Diari di un vagabondo (Castelvecchi Editore) e John Barleycorn (Mattioli1885) di Jack London, Fridtjof Nansen - La Spedizione della Fram (Carte Scoperte). Nel febbraio 2011 esce la nuova traduzione d’autore per Feltrinelli de Il Richiamo della Foresta, con Batàrd e Preparare un Fuoco, in una nuova traduzione alla luce del lavoro fatto con Marco Paolini nel 2010 per l’evento dedicato allo scrittore americano, “Uomini e Cani”. E nello stesso mese esce anche la nuova edizione de I Diari di Rubha Hunish, rivista e arricchita da una lunga Appendica contenente i migliori reportage di viaggio oltre che diversi capitoli inediti. Nell’aprile 2011 la trasmissione CULT della RSI Tv Svizzera Italiana manda in onda il servizio L’Aquila. La democrazia del camminare, scritto da Davide e Guido Sapienza con la regia di Roberto Minini.

Davide Sapienza I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Davide Sapienza?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
Davide Sapienza
L'uomo del Moschel
L'uomo del Moschel
I diari di Rubha Hunish. Con Il tempo della terra. Redux
I diari di Rubha Hunish. Con Il tempo della terra. Redux
La vera storia di Gottardo Archi
La vera storia di Gottardo Archi

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News


Autori e film 25/05/2019

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana