Recensioni libri

Grazia Deledda

Grazia Deledda biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20342

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Grazia Deledda
Grazia Deledda
Modifica bioCronologia

Grazia Deledda nasce a Nuoro il 27 settembre 1871. Il padre, benestante, dopo la scuola elementare — unica istruzione formale ricevuta dalla scrittrice — assume un istruttore per guidare la ragazza nello studio dell’italiano e del francese. Proprio a causa della breve educazione regolare e della giovanile propensione per la letteratura d’appendice (Sue, Dumas, Invernizio), durante tutta la precoce e fortunata carriera, Grazia Deledda ebbe non pochi detrattori, che la giudicarono rozza e illetterata. L'unica eccezione di rilievo fu Luigi Capuana. Anche l’attribuzione nel 1926 del Nobel per la letteratura, non contribuì a dissolvere i dubbi e l’ostilità di una parte della critica, che ancora oggi continua a relegarla in una posizione di secondo piano tra gli scrittori del primo novecento italiano.

Inizia a scrivere giovanissima, pubblica la sua prima novella a quindici anni e, dopo poco, collabora con l’allora famosa rivista femminile «Ultima moda». Le sue ambizioni letterarie vengono duramente ostacolate in famiglia e criticate dalla retriva società nuorese. Ma Grazia non si scoraggia: invia anche in Continente le sue novelle a puntate, abbandona a poco a poco lo stile approssimativo e dialettale, approfondisce lo studio dei caratteri dei suoi personaggi e soprattutto inizia a connotarsi come acutissima osservatrice della natura che la circonda e dei costumi della Barbagia e di tutta la Sardegna. Il suo stile comincia a personalizzarsi e, pur riconducibile talvolta al verismo ottocentesco, si connota sempre di più per il marcato regionalismo.

Il suo primo romanzo Fior di Sardegna esce nel 1892, seguito da Anime oneste del 1895.

Nel 1900 sposa Palmiro Madesani, funzionario ministeriale, e si stabilisce a Roma dove rimarrà fino alla morte, trasferendosi, di tanto in tanto per trascorrere le vacanze, a Cervia, la cittadina sull’Adriatico a lei così cara e alla quale dedicherà pagine vibranti d’affetto e nostalgia.

A Roma vedono la luce, tra le altre, le opere: Elias Portolu, il suo capolavoro, Cenere, L’edera, Canne al vento, Marianna Sicra.

Nel 1926 riceve, seconda donna ad essere insignita di tale onorificenza, il Nobel per la letteratura.

Il suo romanzo autobiografico, Cosima, uscirà nel 1937, ad un anno dalla morte, avvenuta a Roma il 15 agosto 1936.

Grazia Deledda I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Grazia Deledda?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
Grazia Deledda
Marianna Sirca
Marianna Sirca
Luci di Natale
Luci di Natale
Il dono di Natale. Ediz. a colori
Il dono di Natale. Ediz. a colori
La casa del poeta
La casa del poeta
Racconti sardi
Racconti sardi
Canne al vento: Italian Edition
Canne al vento: Italian Edition
Tutte le novelle: 2
Tutte le novelle: 2
Dopo il divorzio
Dopo il divorzio
Canne al vento
Canne al vento
Cosima (Liber Liber)
Cosima (Liber Liber)
CANNE AL VENTO: CLASSICI ITALIANI LA RACCOLTA 5/100
CANNE AL VENTO: CLASSICI ITALIANI LA RACCOLTA 5/100
Storie di Natale
Storie di Natale
Deledda. Racconti Sardi
Deledda. Racconti Sardi
L'edera
L'edera
Il paese del vento
Il paese del vento
Cosima
Cosima
La chiesa della solitudine
La chiesa della solitudine
Deledda - Cenere
Deledda - Cenere
Romanzi e novelle (I Meridiani)
Romanzi e novelle (I Meridiani)
L'edera (Tascabili. Narrativa)
L'edera (Tascabili. Narrativa)
La chiesa della solitudine (Tascabili. Narrativa)
La chiesa della solitudine (Tascabili. Narrativa)
Canne al vento (I grandi romanzi)
Canne al vento (I grandi romanzi)
L'incendio nell'oliveto (Tascabili. Narrativa)
L'incendio nell'oliveto (Tascabili. Narrativa)

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Incontri possibili con Paola Barbato
[25-02-2021]
Primitivo la nuova personale di Simone Cametti
[14-01-2021]
Festival Bach Montreal 2020
[26-11-2020]
Grande successo del Festival Insieme
[05-10-2020]
L’AMO, LA LETTURA
[30-09-2020]
Insieme a Roma i primi di ottobre
[30-09-2020]
Madelief. Un cervello di maccheroni
[21-09-2020]
Premio LaAV Infanzia 2020
[26-06-2020]
Leggi le altre News


Autori e film 05/03/2021

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana