Recensioni libri

J. K. Rowling

J. K. Rowling biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20346

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia J. K. Rowling
J. K. Rowling
Modifica bioCronologia

Divenuta plurimiliardaria grazie ai romanzi della saga di Harry Potter (a quanto sembra la Rowling è fra le cento persone più ricche del globo, più di sua Maestà la Regina di Inghilterra, di cui per altro è suddita), Joanne Kathleen Rowling è nata il 31 Luglio 1965 a Sodbury e fin da piccola ha mostrato di possedere una fantasia incontenibile. Come una piccola Mozart della scrittura si dilettava a scrivere brevi favole dal contenuto fantastico atte a deliziare i componenti della famiglia, ignari di quanto potesse essere prezioso quel talento.

Dopo la prima infanzia passata nel paese natale la famiglia si è trasferì prima a Winterbourne dove la piccola Joanne conobbe due ragazzi, fratello e sorella, di nome "Potter" (cognome che gli rimase singolarmente impresso), ma in seguito traslocò ancora in un anonimo paesello di nome Dean. A scuola le materie preferite della piccola scrittrice erano naturalmente l'inglese e le lingue in generale, fra cui va ricordato il francese, studiato anche subito dopo la laurea. Infatti in quel periodo l'aspirazione di Joanne era quella di fare la segretaria, professione per cui le lingue sono indubbiamente importanti. Una volta assunta proprio con quella mansione però scoprì di non essere affatto tagliata per un lavoro del genere.



Nel 1990 la Rowling raccoglie armi e bagagli e si trasferisce in Portogallo dove si mette a insegnare inglese in una scuola. Qui conosce un giornalista portoghese, divenuto in seguito suo marito. I due hanno avuto una figlia, Jessica, nata nel 1993.
Sfortunatamente però la situazione matrimoniale si rivela ben presto non delle più felici, tanto che da lì a poco la coppia arriverà al doloroso divorzio: un evento che coincise ad un periodo di profonda depressione della scrittrice ma che, alla distanza, si rivelò un potente motore creativo.
Osservando la storia della Rowling forse è vero che gli stati d'animo estremi producono idee e arte. Lei stessa ha affermato di aver scritto il primo romanzo per cercare di uscire dalla crisi, per avere una sfida da portare a termine, senza la quale temeva di non farcela.

Dopo il divorzio la scrittrice si trasferisce ad Edimburgo, in Scozia, dove già era andata ad abitare la sorella minore e incomincia ad insegnare francese. Proprio ad Edimburgo termina la stesura del romanzo "Harry Potter e la pietra filosofale" (grazie anche ad una borsa di studio dello Scottish Arts Council).
Dopo aver ricevuto svariati rifiuti riesce a farlo pubblicare in Inghilterra. Qualche tempo più tardi l'americana "Scholastic Press" acquista i diritti del romanzo e lo pubblica nel 1998 negli Stati Uniti, riscuotendo immediato successo.
Con i soldi incassati la Rowling smette di insegnare e si dedica esclusivamente alla stesura di romanzi.
Intanto, "Harry Potter e la pietra filosofale" vince il premio "British Book Awards" come miglior romanzo per bambini.

Successivamente pubblica "Harry Potter e la camera dei segreti", "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban" e "Harry Potter e il calice di fuoco" (tutti fra il 1996 e il 2000). Con questi stupefacenti libri per bambini (ma non solo, a giudicare dall'ampio seguito anche fra gli adulti) la Rowling si impone al pubblico internazionale e raggiunge i vertici delle classifiche dei libri più venduti diventando, malgrado la sua naturale ritrosia, assai popolare.
Tabloid e giornali di ogni tipo cominciano ad occuparsi di lei, a scandagliare la sua vita e a pubblicare continui aggiornamenti sul suo stato creativo e patrimoniale.

Di recente ha svelato le sue reali intenzioni creative: scrivere sette romanzi in serie cronologica, uno per ogni anno passato da Harry Potter alla scuola di stregoneria di Hogwarts; ha anche rivelato di voler continuare a scrivere romanzi per ragazzi, ma non più sul suo fortunato eroe.

Il successo della scrittrice è stato enorme e ha provocato un vero e proprio fiume di inchiostro su di lei, nel quale, com'era inevitabile, sono apparse anche alcune critiche, fra le quali quella francamente ridicola che vorrebbe i romanzi di Harry Potter nocivi per la psiche dei giovani lettori. Si tratta di una tesi sostenuta da alcuni esponenti fondamentalisti cristiani secondo i quali, per il fatto che i romanzi della Rowling tratteggiano un mondo magico e surreale, potrebbero spingere i ragazzi verso sette occulte o addirittura sataniche.
Checché se ne voglia dire, rimane il fatto che i libri di Harry Potter esprimono un mondo totalmente nuovo, sono intrisi di grande fantasia e percorsi da una meravigliosa ispirazione, una qualità che nella letteratura per l'infanzia non si vedeva da tempo immemorabile (non a caso tradotta subito sul grande schermo con un successo clamoroso).

Il 2003 è l'anno dell'ultimo capitolo: "Harry Potter e l'ordine della Fenice".
Ancora prima di uscire il libro ha registrato diversi record tra cui 1.000.000 di prenotazioni nel solo Regno Unito, il furto di un camion con quasi 8000 copie (del valore pari a 185.000 euro) prima della suo debutto inglese.

Harry Potter è un fenomeno a tutti gli effetti e la Rowling è già da considerarsi nella storia della letteratura mondiale.
Di lei dice Stephen King : "La sua immaginazione dovrebbe essere assicurata presso i Lloyds di Londra per due o tre miliardi di dollari".

Una curiosità: "Harry Potter e l'ordine della Fenice" è uscito in Italia il 31 ottobre 2003; la vendita è stata autorizzata a partire dalle 16:30, orario rispettosamente post-scolastico, permettendo ai piccoli fan di non saltare le proprie lezioni.

J. K. Rowling I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di J. K. Rowling?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
J. K. Rowling
Harry Potter e la camera dei segreti. Ediz. a colori: 2
Harry Potter e la camera dei segreti. Ediz. a colori: 2
Harry Potter e la pietra filosofale. Ediz. a colori: 1
Harry Potter e la pietra filosofale. Ediz. a colori: 1
La biblioteca di Hogwarts: Gli animali fantastici: dove trovarli-Le fiabe di Beda il Bardo-Il quidditch attraverso i secoli
La biblioteca di Hogwarts: Gli animali fantastici: dove trovarli-Le fiabe di Beda il Bardo-Il quidditch attraverso i secoli
Animali Fantastici e dove trovarli: Screenplay Originale
Animali Fantastici e dove trovarli: Screenplay Originale
Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald - Screenplay Originale
Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald - Screenplay Originale
Gli Animali Fantastici: dove trovarli (I libri della Biblioteca di Hogwarts)
Gli Animali Fantastici: dove trovarli (I libri della Biblioteca di Hogwarts)
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. Ediz. a colori: 3
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. Ediz. a colori: 3
Animali fantastici e dove trovarli. Screenplay originale
Animali fantastici e dove trovarli. Screenplay originale
Fantastic Beasts and Where to Find Them (Hogwarts Library book)
Fantastic Beasts and Where to Find Them (Hogwarts Library book)
Il seggio vacante
Il seggio vacante

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News


Autori e film 20/08/2019

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana