Recensioni libri

Riccardo Caldura

Riccardo Caldura biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20346

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Riccardo Caldura
Riccardo Caldura
Modifica bioCronologia

Riccardo Caldura Laureato con Umberto Galimberti alla facoltà di lettere e filosofia di Venezia. Nel 1983 inizia a lavorare al dipartimento di storia della facoltà di architettura. Prima pubblicazione nel 1984: In un luogo superfluo –Pagine su classico- romantico (con Roberto Masiero, Cluva editore). Da allora si occupa di filosofia dell’arte, estetica, arte contemporanea. Soggiorna, lavora e studia fra il 1988 e il 1994 a Salisburgo, Vienna e Monaco. Nel 1989 all’attività di ricerca teorica accosta quella di curatore: in occasione della riapertura del Museo Revoltella a Trieste, organizza la sessione internazionale d’arte contemporanea per la mostra Attualità del Neoclassico (cat. Marsilio 1990). Fra il 1989 e il 1992 collabora con Peter Waterhouse e Maria Fehringer curando le prime pubblicazioni dell’opera di Biagio Marin in lingua tedesca sia su rivista che in volume (Rowohlt, Urs Engelerl). Negli ultimi anni ha lavorato come consulente e curatore con il comune di Venezia organizzando le seguenti mostre: Un modo sottile - Arte italiana negli anni ’90 (cat. Editoriale Giorgio Mondadori, 1995); Alberto Viani (cat. Mazzotta editore, 1998); TerraFerma (cat. Charta, 2001), e la sessione della mostra Il Dono-The Gift al Centro Candiani di Mestre (cat. Charta, 2001). Dal 2002 al 2005 ha organizzato, sempre in collaborazione con l’amministrazione veneziana progetti fra arte contemporanea, territorio e società civile: Urbanlab-Laboratorio urbano per le arti contemporanee (cicli di conferenze e sito www.urbanlab.it); Riserva Artificiale, (Biennale Arti Visive 2003, sez. Link, cat. Marsilio, Venezia 2003); Citying-Pratiche creative del fare città (progetti artistici sul territorio, seminari e sito www.citying.net): la pubblicazione che raccoglie quest’ultima esperienza è uscita nel giugno 2005 (Supernova editore). Nell’ambito specifico della tematica della luce in relazione all’arte si ricordano la presentazione in lingua italiana dell’opera di Hans Sedlmayr La luce nelle sua manifestazioni artistiche (con R. Masiero, per la collana Aesthetica, Palermo 1985) e la mostra Natura della Luce, tenutasi alla galleria Contemporaneo di Mestre nel 1999 (Cat. Marsilio). E’ docente di Fenomenologia delle arti contemporanee all'Accademia di Belle Arti di Venezia.

Riccardo Caldura I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Riccardo Caldura?
Inserisci il link su zam.it

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News


Autori e film 18/10/2019

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana