Recensioni libri

Stefan Colonna Walewski

Stefan Colonna Walewski biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20346

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Stefan Colonna Walewski
Stefan Colonna Walewski
Modifica bioCronologia

Stefan Colonna Walewski, aristocratico di origine polacca, giunse a New York in qualità di diplomatico verso la fine degli anni Venti, divenendo in breve un personaggio famoso per la generosa filantropia e per il suo negozio, Esoterica, nel quale vendeva oggetti di arte orientale, antichità e curiosità archeologiche che gli arrivavano misteriosamente. A New York si narrava che Esoterica fosse la porta di un altro mondo nel quale la magia, i demoni e i talismani erano reali quanto la metropolitana e le insegne al neon. Walewski stesso raccontava che, nel corso della sua attività diplomatica per il governo polacco, dovette compiere molti viaggi in Europa e in Asia Minore. In particolare, negli anni Venti, durante un soggiorno nelle montagne del Caucaso, incontrò in maniera fortuita membri di una setta zoroastriana che lo accolsero proibendogli di divulgare notizie riguardo al loro gruppo. Dai suoi maestri egli ricevette molti insegnamenti di potere tra cui quello di riuscire, appunto, a richiamare a sé qualsiasi oggetto. Una volta arrivato negli Stati Uniti, il Conte Walewski trascrisse, nel suo inglese allora ancora approssimativo, gli appunti che gli erano stati dettati in persiano e in russo dai suoi maestri. Mentre era ancora in vita, egli mostrò a pochissime persone il manoscritto originale dello Yoga Caucasico che fu pubblicato per la prima volta nel 1955, poco prima della sua morte, in sole mille copie. Il testo racchiude tecniche di yoga indiano e tibetano e, soprattutto, inedite pratiche caucasiche di origine zoroastriana che, secondo alcuni studiosi, sono le medesime che apprese Gurdjieff nella sua giovinezza. Gli editori della seconda edizione, pubblicata nel 1985 in California, ci hanno raccontato che, quando Falcon Press stampò negli anni ’50 la prima edizione, un gruppo qualificatosi come "Mas Das Nin" (questa è la pronuncia che si ricordano) si rivolse al tribunale affermando che il manoscritto rivelava i loro insegnamenti più segreti. A quanto pare fu data ragione al gruppo e venne ordinato di distruggere tutte le copie ancora in vendita: solo 300 delle 1000 copie stampate riuscirono a circolare. La seconda edizione californiana non ebbe di questi problemi, ma la sensazione di avere a che fare con un testo straordinariamente prezioso e anche un po’ pericoloso è rimasta a tutti coloro che ne sono venuti a contatto.

Stefan Colonna Walewski I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Stefan Colonna Walewski?
Inserisci il link su zam.it

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News


Autori e film 25/08/2019

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana