Autore Topic: Graffito blasfemo  (Letto 65 volte)

dottorstranamore

  • Mucca Trombettista
  • *
  • Post: 1149
  • Karma: +20/-11
    • Mostra profilo
Graffito blasfemo
« il: Maggio 22, 2017, 15:09:48 »
La prima immagine di Gesù Cristo è una caricatura, graffiata sull’intonaco di una casa sul Palatino, a Roma. Rappresenta il corpo crocifisso di un uomo con la testa d'asino mentre un secondo individuo è vicino la croce nell’atto di adorarlo.

In basso c’è un’iscrizione in lingua greca: "Alexamenos sebete theon" = "Alessameno venera [il suo] Dio". Questo graffito blasfemo, forse del II secolo, gli archeologi lo interpretano come irridente nei confronti del cristianesimo, nel contempo testimonia il culto cristiano nella capitale dell’impero. Era nel Paedagogium, la scuola che educava i ragazzi alla mansione di paggi al servizio della corte imperiale. Il graffito è conservato nell’antiquarium del Palatino.