Autore Topic: Col scorrere dell'età...  (Letto 136 volte)

Platino

  • Mucca Trombettista
  • *
  • Post: 601
  • Karma: +21/-33
  • "Sempre caro mi fu quest'ermo colle..."
    • Mostra profilo
    • E-mail
Col scorrere dell'età...
« il: Settembre 22, 2018, 15:40:52 »
Non so se posso considerarlo un'aforisma ma voglio farvi partecipi di un particolare pensiero del mio vicino novantenne, una vita a lavorare da emigrante all'estero, tante esperienze ( e suggerimenti) da raccontare... Allora dice: "Col scorrere dell'età, più vado avanti, più ogni giorno è lungo da far scorrere e duro da vivere".  ::)

Magari io novantanni così...
« Ultima modifica: Settembre 22, 2018, 15:42:53 da Platino »

dottorstranamore

  • Mucca Trombettista
  • *
  • Post: 1310
  • Karma: +27/-13
    • Mostra profilo
Re:Col scorrere dell'età...
« Risposta #1 il: Settembre 22, 2018, 18:56:42 »
Citazione
"Col scorrere dell'età, più vado avanti, più ogni giorno è lungo da far scorrere e duro da vivere

Le persone anziane che non hanno interessi considerano i giorni tediosi, ripetitivi. Gli incolti passano il tempo riuniti nel giardino comunale, oppure giocano a carte o a bocce nell'associazione "Filo d'argento".

Conosco un ingegnere novantenne che ancora va in montagna per trovare le amigdale in un sito archeologico preistorico. I reperti rintracciati li consegna nel locale museo.

Di solito quando si diventa anziani il tempo sembra scorrere più velocemente e non lentamente. Sembra che i giorni si susseguano in modo rapido, perché il tempo non è un attributo dell’universo ma è nel nostro cervello.

Per i bambini c’è l’eterno presente, perciò è difficile spiegare loro concetti incomprensibili come il passato, oppure il futuro.

Per convenzione il"tempo assoluto" è quello indicato dagli orologi e regola la vita sociale. Invece il "tempo fenomenologico" è influenzato dall’emotività. È il tempo individuale e personale, determinato da processi fisici e mentali. Esso varia secondo le circostanze e lo stato d’animo. Per l'amante che attende l'amata il tempo scorre lentamente, troppo lentamente.

Platino

  • Mucca Trombettista
  • *
  • Post: 601
  • Karma: +21/-33
  • "Sempre caro mi fu quest'ermo colle..."
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Col scorrere dell'età...
« Risposta #2 il: Ottobre 07, 2018, 19:29:54 »
Dott.Stranamore, non mi piace il termine incolti dato a chi nemmeno conosci, Dipende cosa intendi per cultura, una capacita di cui ognuno a modo suo, è proprietario. "La capacità di unire il particolare al tutto e il tutto al particolare" squisita definizione e assolo classico di un mio professore di scuola superiore della cultura, bene proprio del singolo/a. Non voglio aggiungere altro perché potrebbero, almeno per me, innescarsi inutili polemiche o quadri dipinti con colori non propri... Spero tu intenda tra le righe.

dottorstranamore

  • Mucca Trombettista
  • *
  • Post: 1310
  • Karma: +27/-13
    • Mostra profilo
Re:Col scorrere dell'età...
« Risposta #3 il: Ottobre 07, 2018, 22:24:27 »
Ciao Platino,
ti assicuro che la mia precedente risposta al tuo post  è da intendersi in senso generale. Non ho minimamente pensato al tuo conoscente quando l'ho scritto.  :rose:
« Ultima modifica: Ottobre 07, 2018, 22:26:03 da dottorstranamore »

Platino

  • Mucca Trombettista
  • *
  • Post: 601
  • Karma: +21/-33
  • "Sempre caro mi fu quest'ermo colle..."
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Col scorrere dell'età...
« Risposta #4 il: Ottobre 12, 2018, 13:11:33 »
E' il termine "incolti" che non mi piace, generale, singolo o particolare che vorrei discutere... Io ho la mia misura, visione e definizione, ereditata magari, non mia, del termine "cultura", come avrai letto in altri post e non intendo cambiarla. Forse la sottile, unica e insindacabile definizione di un professore delle superiori, che quando abbandonava l'italiano che insegnava, per uniche lezioni di vita. Le ho tutte, nel miei diari di allora, appunti storici, feroci, caldi.
« Ultima modifica: Ottobre 12, 2018, 13:22:16 da Platino »

nihil

  • Mucchine
  • Drago
  • *****
  • Post: 5096
  • Karma: +72/-71
    • Mostra profilo
Re:Col scorrere dell'età...
« Risposta #5 il: Novembre 08, 2018, 11:38:09 »
io credo che il tempo scorra a seconda di come lo impieghi. Ormai in pensione, non sono buona di stare ferma, lavoro più ora di prima. Ma sono anche capace di passare giornate sul divano a leggere sino a che non mi cascano gli occhi. Credo che ognuno, almeno in vecchiaia , possa sciegliersi il modo di arrivare in fondo.
Chi prende il sole, chi va ai cantieri, chi ascolta RadioMaria, spettegola, fa l'uncinetto, imbianca...ognuno ha ragione.