Recensioni libri

News della settimana
30 Settembre
21 Settembre
26 Giugno
22 Giugno
10 Giugno
27 Maggio
20 Maggio

Archivio News
Settembre 2020
Giugno 2020
Maggio 2020
Aprile 2020
Marzo 2020
Febbraio 2020
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Luglio 2016
Luglio 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Luglio 2013
Maggio 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Novembre 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005

Ottobre 2020
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             

Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Zam news

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

E' morto il poeta Eugenio Miccini, [20-06-2007]



Eugenio Miccini, uno dei piu' importanti rappresentanti della ''poesia visiva'', e' morto ieri sera a Firenze all'eta' di 82 anni.
I funerali avranno luogo venerdi' 22 giugno, alle ore 15, nella basilica fiorentina della Santissima Annunziata

Nasce nel 1925 a Firenze, dove vive e lavora attualmente.
Compie gli studi in Seminario appassionandosi, soprattutto, alla filosofia greca e alla letteratura latina, influenza umanistica che caratterizzerà i lavori dei maturi anni settanta; si laurea in Pedagogia e diventa pubblicista. Inizia una complessa attività e militanza letteraria, durante la quale collabora con varie riviste, tra le quali "Quartiere", "Letteratura", "Il Menabò", pubblica alcuni libri di poesie e vince il premio di poesia Città di Firenze (1961); risalgono al 1962 le prime poesie visive e nel 1963 fonda a Firenze il Gruppo 70 con Lamberto Pignotti e Luciano Ori ed inizia l'esperienza della Poesia Visiva.
Le sue Poesie visive appaiono nell'omonima antologia curata da Lamberto Pignotti e pubblicata dalle edizioni Sampietro di Bologna nel 1965. Sono anni intensi caratterizzati da un forte impegno ideologico e dall'organizzazione di mostre, spettacoli, dibattiti e pubblicazioni sulla poesia visiva. Nel 1969 organizza, sempre a Firenze, il Centro Tèchne, la rivista omonima ed i relativi quaderni, dedicati alla poesia visiva, al teatro, al dibattito culturale e politico di quegli anni. Negli anni settanta partecipa al Gruppo Internazionale di Poesia Visiva o Gruppo dei Nove e dirige con Sarenco la seconda e terza serie della rivista Lotta Poetica (Brescia). Nel 1983 fonda il Gruppo Logomotives con Arias Misson, Blaine, Bory, De Vree, Sarenco e Verdi. Nel corso degli anni si impegna anche nell'attività didattica e accademica; è incaricato come cultore di Discipline Semiotiche presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Firenze ed insegna Storia dell'Arte nelle Accademie di Belle Arti di Verona e di Ravenna.
È invitato nelle più importanti mostre internazionali; Biennale di Venezia, nel corso di quattro edizioni.
XXVI Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, Il libro come luogo di ricerca, 1972, XXXIX Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, Il tempo del museo, 1980, XLII Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, Arte e scienza, 1986, XLV Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, Opera italiana, transiti, 1993; XI Quadriennale di Roma, Palazzo dei Congressi, quale commissario per la sezione Poesia Visiva, 1986; ed inoltre allo Stedelijk Museum di Amsterdam, al Museo della Pilotta di Parma, al Museum of Modem Art di New York, alle Gallerie Nazionali di Varsavia, Cèret, Lublino, Valenza, Anversa, ed altre. Ha pubblicato oltre settanta libri di carattere creativo e saggistica; tra i primi menzioniamo, Poesie visive
1962-1970, Firenze, Tèchne (1970), Ex Rebus, Firenze, Tèchne (1970), Archivio della poesia visiva italiana, Firenze, Tèchne (1970). Tra i secondi: Poesia visiva e dintorni, Firenze, Meta, 1995. Dirige attualmente, con Alberto Cappi la collana di poesia contemporanea per le Edizioni del Centro Culturale Gino Baratto di Mantova.
Torna alla pagina delle news
 


Top 20

1. Follett
Fu sera e fu mattina
2. Giovanni
Troppo freddo per Settembre
3. Micoli
È stata sfiga a prima vista. P...
4. Carofiglio
Della gentilezza e del coraggi...
5. Rovelli
Helgoland
6. Scurati
M. L'uomo della provvidenza
7. Saramago
Le intermittenze della morte
8. Giusti
Elementi di analisi matematica
9. Perrin
Cambiare l'acqua ai fiori
10. Alverà
Zhero. Il segreto dell'acqua
11. Rapino
Vita, morte e miracoli di Bonf...
12. Giunta
Economia aziendale. Con e-book...
13. Ieranò
Eroi. Le grandi saghe della mi...
14. Meyer
Midnight Sun
15. Hornby
Proprio come te
16. Blanchard
Macroeconomia. Una prospettiva...
17. Sepúlveda
Il vecchio che leggeva romanzi...
18. García Márquez
L' amore ai tempi del colera
19. Ruiz Zafón
Il labirinto degli spiriti
20. Daverio
Il gioco della pittura. Storie...

L'ultima recensione

Rocco Civitarese
Giaguari invisibili

Pietro, Giustino e Davide sono iscritti all'ultimo anno di liceo. Si trovano in quell'attimo unico in cui si deve scegliere il proprio futuro, ma a dettare legge sono i primi amori, lo scoprimento del sesso, il semplice fatto di essere diciottenni. La loro è l'età agitata e straordinaria, senza comp
 Continua ...