Recensioni libri

News della settimana
28 Settembre
17 Settembre
11 Settembre
01 Settembre
17 Agosto
10 Agosto
04 Agosto

Archivio News
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Luglio 2016
Luglio 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Luglio 2013
Maggio 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Novembre 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005

Dicembre 2018
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Zam news

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit [17-09-2018]




Lunedì

Aldo Cazzullo, Giuro che non avrò più fame, Mondadori
Il primo film che le nostre nonne andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono nella scena di Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida: Giuro che non soffrirò mai più la fame!. Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiani. Fu così che settant'anni fa venne ricostruito un Paese distrutto. Ora l'Italia è di nuovo un Paese da ricostruire. La lunga crisi ha fatto i danni di una guerra.

Libro del giorno

Andrea De Carlo, Una di Luna, La Nave di Teseo
L'autore ha spesso raccontato il mondo femminile con attenzione e sensibilità, ma con questo suo ventesimo romanzo si addentra in un territorio particolarmente delicato, quello del rapporto di una donna con la figura paterna. E lo fa dal punto di vista di una donna, Margherita, facendo affiorare la complessa miscela di aspettative e delusioni, tenerezze e rabbie, frustrazioni e magie, in una luce ironica e lunare.

Martedì

Marta Boneschi, Il comune senso del pudore, Il Mulino
Silenzio, repressione, censura hanno a lungo circondato la sfera sessuale. Alla spinta modernizzatrice, che porta a comportamenti più liberi, risponde una controffensiva moralistica che prende a bersaglio ogni strumento della "corruzione dei costumi": l’educazione sessuale, le letture, il cinema, la moda femminile, lo sport che rivela i corpi. La storia del Novecento è tutta in questa lotta fra una progressiva liberazione dei costumi e una resistenza intransigente e bigotta al cambiamento.

Libro del giorno

‘Ala al-Aswani, Sono corso lungo il Nilo, Feltrinelli
Il Cairo, 25 gennaio 2011, venticinquemila manifestanti in rivolta contro Mubarak occupano piazza Tahir. Mentre sbocciano storie d’amore e si infiamma la passione politica, Khaled, un giovane attivista, viene assassinato dai militari. Un delitto perpetrato alla luce del sole, eppure avvolto dal mistero. La sua ragazza, Dania, studentessa di Medicina nonché figlia del capo dei servizi segreti ‘Alwani, assiste impietrita all’esecuzione... .


Mercoledì

Daniele Giglioli, All’ordine del giorno è il terrore, Il Saggiatore
Dacci oggi il terrore quotidiano. Il terrore che è il rovescio della democrazia, il suo doppio segreto e insostituibile, il suo miglior nemico. Perché nulla come il terrore genera asserti politici, suscita desideri, costruisce identità e immaginario. Guerriglieri, folli isolati e fanatici religiosi; regimi autoritari che praticano la violenza di Stato e regimi democratici che ordinano bombardamenti o torture; aerei dirottati, camion dirottati, spari all'impazzata nei luoghi pubblici: sono il metronomo del presente, la mitologia giornaliera di una specie che si nutre di simboli come quella umana.

Libro del giorno

Christian Raimo, La parte migliore, Einaudi
Leda e Laura sono madre e figlia. La prima ha quarantacinque anni, fa la psicologa e assiste i malati terminali; la seconda non ne ha nemmeno diciotto e va al liceo. Sono due donne determinate e intelligenti, che vivono insieme come sorelle. Un giorno Laura torna a casa da scuola e confessa alla madre che è incinta. Tra loro tutto si è sempre risolto con facilità, da quando anni prima un incidente doloroso le ha costrette a essere forti e autosufficienti. Anche stavolta sarà cosí, se non fosse che per loro è giunto il momento di fare i conti con le proprie ombre.

Giovedì

Edoardo Albinati, Cronistoria di un pensiero infame, Baldini e Castoldi
Mentre era in corso il caso della nave Aquarius e dei naufraghi respinti dall'Italia, l’autore sciocca l'opinione pubblica affermando: «Ho desiderato che su quella nave morisse qualcuno, morisse un bambino». Così sarebbe cessato il gioco cinico di scommettere sulla vita altrui per propaganda elettorale. Ora Albinati cerca di scavare nelle ragioni di quel suo pensiero infame, come nelle altre forme di cinismo che circolano nel nostro Paese e nel mondo: per portare alla luce la parte oscura di noi che ci fa diventare spietati.


Eraldo Affinati, Il sogno di un’altra scuola, Piemme - Il battello a vapore
Per raccontare ai ragazzi la vita di don Lorenzo Milani, sacerdote e grande maestro, l’autore si fa aiutare da sei adolescenti speciali: Tao, Amina, Mohamed, Romoletto, Manuela e Sofia. Ognuno di loro scopre così il famoso priore di Barbiana, dai giorni lontani in cui era solo un bambino ricco e privilegiato, fino a quando, schierandosi dalla parte dei poveri, è diventato uno dei più importanti personaggi dei nostri tempi.

Venerdì


MATERADIO 2018.
L’edizione 2018 di Materadio, la Festa di Radio3 nella città capitale europea della cultura 2019, avrà luogo dal 21 al 23 settembre. Il tema di quest’anno sarà globale/locale con interventi e riflessioni che racconteranno da punti di vista diversi questa coppia di valori. Il palinsesto prevederà dirette di molti programmi di Radio3, concerti, spettacoli teatrali e altri appuntamenti speciali. Tra gli ospiti di quest'anno la scrittrice Jhumpa Lahiri, i musicisti Seun Kuti e Max Gazzè, gli attori Valerio Mastandrea, Silvio Orlando e Anna Foglietta e tanti altri.





Torna alla pagina delle news
 

Gli autori più visitati oggi

GAO XINGJIAN
Paul Auster
Fabio Volo
Jack London




L'ultima recensione

Rocco Civitarese
Giaguari invisibili

Pietro, Giustino e Davide sono iscritti all'ultimo anno di liceo. Si trovano in quell'attimo unico in cui si deve scegliere il proprio futuro, ma a dettare legge sono i primi amori, lo scoprimento del sesso, il semplice fatto di essere diciottenni. La loro è l'età agitata e straordinaria, senza comp
 Continua ...