Recensioni libri

Uwe Timm

Uwe Timm biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Uwe Timm

Uwe Timm

Il dito nella piaga

Uwe Timm: un grande scrittore. E pensare che persino in Germania c'è chi lo conosce solo come autore della serie di libri per l'infanzia "Mimmo codino"!

Quando pochi anni fa lessi "Rot" ("Rosso"), un libro che, a quanto ne so, in Italia non è mai stato pubblicato, fu una folgorazione: Timm divenne immediatamente uno dei miei scrittori preferiti. La lettura, a posteriori, di quello che fu il suo vero debutto come romanziere, ovvero "La scoperta della currywurst", confermò il mio primo giudizio: Timm, classe 1940, è uno di quei tipici Maestri tedeschi che per anni se ne stanno più o meno nascosti nell'ombra al solo scopo di meglio raffinare la loro arte, prima di "esplodere", ad età relativamente avanzata, e occupare così un posto sicuro nel panorama letterario europeo.

"Rot" è il tentativo riuscito di analizzare, attraverso il personaggio principale (e io-narrante), quel fenomeno del mutamento di nobili ideali (libertà ed uguaglianza per tutti) in un cieco terrore contro la società. In breve: è una condanna del terrorismo politico di cui anche noi italiani abbiamo - purtroppo - vivida memoria; ma questa condanna è espressa con il tono di rabbiosa e insieme tenera malinconia tipico dell'ex militante, o, appunto, tipico di un grande poeta. "Rot" è un romanzo serio, un romanzo importante. Vi ritroviamo le atmosfere di passione e amore, di guerra e obiezione civile presenti anche ne "La scoperta della currywurst"; ma è anche un romanzo purtroppo già dimenticato.

"Come mio fratello", ultima fatica di Uwe Timm, ribadisce la volontà d'impegno dell'autore. La vicenda è simile a tantissime altre - ugualmente tristi - che vengono "messe a tacere" ma che non sono ancora scomparse né mai scompariranno dal retaggio culturale tedesco. Soprattutto la messa a nudo della colpa dei genitori testimonia la volontà dello scrittore di "parlare direttamente nell'orecchio della Germania". Là dove oggi è in corso un revisionismo storico di portata davvero preoccupante, ecco che interviene Uwe Timm (quasi come un secondo Günter Grass) a rimettere il dito nella piaga più dolorosa della nazione, dando una prova convincente di coraggio e maturità.

di FrancoBrain

Di info

Uwe Timm I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Uwe Timm
Un mondo migliore
Un mondo migliore
Viaggio a Icaria
Viaggio a Icaria

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News