Recensioni libri

Claudia Catalli

Claudia Catalli biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Claudia Catalli

Claudia Catalli

La presentazione di “Metamorfosi” di Claudia Catalli

La prima presentazione di “Metamorfosi” di Claudia Catalli ha centrato nel segno: interessa, coinvolge, ammalia, ma soprattutto incoraggia tutti i giovani come lei a farsi avanti nel mondo dell’editoria.

Quale fenomeno si verificherebbe se miscelassimo un genere fuori dai generi, il noir, un tempo ed un luogo fuori dal tangibile, ispirazioni letterarie le più varie, tesi filosofiche ed un abilità stupefacente? Nascerebbero “Metamorfosi”, primo libro di Claudia Catalli, ed un vecchio bar di periferia, popolato dai personaggi più disparati.
Tutto nasce proprio da qui, dal bar di Frankie - e la carriera della sua ideatrice evolverà di certo, se queste sono le premesse, come ha dimostrato la prima presentazione del libro, tenutasi il 10 marzo 2006 alla libreria Feltrinelli di Via V. E. Orlando di Roma. Come la stessa editrice de IL FILO, Sabrina Pisu, ha sottolineato, è difficile credere che “Metamorfosi”, di chiara ispirazione kafkiana con un pizzico d’ironia, possa essere stato composto da una diciannovenne, senza altre pubblicazioni alle spalle. Eppure, continua Walter Veltroni, questa è l’abilità di Claudia: saper muovere le pedine dei suoi personaggi in un originale universo creativo.
Non crediate sia semplice districarsi fra i malvagi giudizi dei più, che vedono le giovanissime generazioni vuote e spente; eppure Claudia si presenta esattamente come la dimostrazione del loro riscatto, di quanto potenziale in realtà i giovani possiedano.
“Chissà quante Claudia ci sono in giro” continua il sindaco di Roma “anche se Claudia è Claudia”. Perché il talento di questa ragazza è ineguagliabile, le sue parole fluiscono veloci, solcando indelebilmente la nostra sensibilità, innalzando muri di “miserabili”, concedendo la vita a veri e propri individui così umani e dai tratti non autobiografici. Tutto questo è guidato sinuosamente fra ricordi e passioni, intese nella loro carnalità e nella loro sofferenza.

È un romanzo coinvolgente, immediato e scorrevole, i suo “Metamorfosi”, intervallato da pause riflessive, da citazioni letterarie di Pirandello, Calvino e Montale. D’altronde non è certo una novità sentir parlar bene di questa ragazza, per altro brillante studentessa universitaria e, prima, liceale. Perché, viene da dire, “questo era il talento di Claudia. Da sempre e forse anche da prima…”.

di SARA ASCHELTER


Claudia Catalli I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News