Recensioni libri

Natalia Ginzburg

Natalia Ginzburg biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Natalia Ginzburg

Natalia Ginzburg

La strada che va in città

Sua prima opera, pubblicata nel 1942, con lo pseudonimo di Alessandra Tornimparte a causa delle leggi razziali e scritta a Pizzoli in provincia dell’Aquila nel periodo di confino che lì trascorse per la sua origine ebraica. Il lavoro fu poi ristampato nel 1945 sotto il nome dell'autrice.
Il romanzo è la storia di una ragazza che sceglie di fare un matrimonio d'interesse, di prendere “la strada che va in città”. Per poi accorgersi che il vero amore è altrove. Passioni senza via d'uscita, vite alla deriva, anime alla ricerca di un approdo sicuro dove lenire le proprie delusioni: con impetuoso realismo ma senza alcun giudizio morale l'autrice, in questo romanzo, che è il suo debutto, descrive la solitudine di un'esistenza che nel gioco della memoria rievoca ciò che le è passato accanto come un mistero incomprensibile e inafferrabile. Inoltre il tema dell'abbandono della "tana", rappresentata dalla famiglia d’origine, per creare una nuova famiglia, e il passaggio dalla campagna alla città. La Ginzburg scrive in un periodo storico di grande trasformazione in cui avverte il trauma di questa transizione sociale e culturale. Le protagoniste del suo romanzo incarnano due tipi opposti di figure femminili: la ragazza ingenua che appare come vittima e la seduttrice sicura di sè, capace di dominare. Due opposti che finiscono per confondersi l’una con l’altra: la prima donna finisce per trasformarsi nella seconda. Da segnalare inoltre l’immediatezza e la semplicità di linguaggio, vere e proprie immagini scritte che faranno diventare la Ginzburg, con le sue opere successive, una delle maggiori scrittrici del Novecento italiano.

Gianpaolo Mazza (gianpaolo.mazza@virgilio.it)

Di gianpaolo.mazza

Natalia Ginzburg I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Natalia Ginzburg
La città e la casa
La città e la casa
La strada che va in città
La strada che va in città
Famiglia
Famiglia
È stato così
È stato così

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News