Recensioni libri

Annalisa Bruni

Annalisa Bruni biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Annalisa Bruni

Annalisa Bruni

Altri squilibri



Nella citazione iniziale di Altri squilibri si legge: "Puoi picchiare un cammello tutta la vita, ma non stupirti se un giorno ti morderÓ."
La raccolta di racconti di Annalisa Bruni Ŕ un libro che morde, Ŕ una bestia feroce che si rivolta nella gabbia e strappa brani di carne a chi si avvicina alle sbarre.
Un urlo che taglia il sottile filo che separa la follia dalla cosiddetta normalitÓ.
Donne sottovalutate e indaffarate in lavori mai riconosciuti. Donne poliedriche, eclettiche, nevrotiche, ossessive e guerriere. Ci vuole un cuore di leone e un fisico da guerriera amazzone per essere donna, oggi.

Nel cuore del libro si trova il racconto pi¨ riuscito: "Amor comico." La tragica e allo stesso tempo banale esistenza di Rosa, paradigma di tutte le donne narrate nella raccolta e specchio della drammatica realtÓ femminile italiana: la ricerca di una stabilitÓ, di una casa, dei figli tanto desiderati e amati e quell'amore che sembra non bastare mai. Rosa Ŕ "Una donna come tante [...] Una donna che ad un certo punto della sua esistenza ha deragliato dai binari predisposti per lei, semplicemente perchŔ ha preso il treno sbagliato".

Rosa afferma di aver ucciso l'amante, il professor Giovanni Visconti. E' stata interrogata dagli inquirenti e non Ŕ mai caduta in contraddizioni. E' una mitomane oppure l'autrice di un delitto perfetto? Un delitto talmente perfetto che, anche in una crisi di coscienza, sarebbe stata scagionata per mancanza di prove.
Per risolvere questo mistero non bisogna analizzare prove e indizi ma Ŕ necessario scavare nella fragile anima di una donna che non ha alternative: dichiararsi colpevole significa affermare la propria esistenza, l'alternativa Ŕ la frammentazione psicotica.
PerchŔ questa donna continua a dichiararsi colpevole? "PerchŔ rovinarsi la vita, compromettere la sua libertÓ personale, gli affetti, la famiglia, la carriera se questa storia non fosse tragicamente vera?"

Rosa racconta la propria storia nonostante tutto si ripeta nella stessa monotonia di sempre.
"Non ci si vuole arrendere che ogni parola Ŕ stata detta e stradetta, scritta e riscritta." L'amore per quanto banale sia, quando viene vissuto diventa unico e straordinario, "certe sensazioni strisciano [...], si annidano nella nostra memoria per essere ripescate [...] quando andiamo alla ricerca di ci˛ che Ŕ stato."
L'unica via di fuga dalla monotonia quotidiana viene trovata nell'amore patologico con Visconti. Un gioco al massacro nel quale si riflette l'anima di Rosa. Le lettere appassionate che scrive a Giovanni Visconti diventano l'unica ragione di vita, anche dopo la morte del professore. Accettare che lui non le abbia mai lette significherebbe morire. E quando l'unica alternativa sembra la morte, allora Ŕ meglio impazzire.

Ogni racconto Ŕ una lotta interiore estenuante dove l'ago dello "squilibriometro" oscilla e impazza per trovare un equilibrio impossibile.
Il libro della Bruni Ŕ la narrazione dell'archetipo femminile in perenne lotta con se stessa, con la societÓ e con gli uomini. Chi uscirÓ vincitore dalla guerra pi¨ lunga che sia mai stata combattuta. Di chi sarÓ quel piccolo foro in mezzo agli occhi che sanguina ancora?

Vincenzo Ciccone

Annalisa Bruni I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Annalisa Bruni
Palermo. Con Carta geografica ripiegata
Palermo. Con Carta geografica ripiegata

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedý 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News