Recensioni libri

Laura Pariani

Laura Pariani biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20346

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Laura Pariani

Laura Pariani

Il paese delle vocali

Il primo libro di L.Pariani che leggo. Mi è piaciuto molto. L'ho letto senza interruzione. L'ho trovato così vero, certo il dialetto rende un po' difficile la comprensione di certe frasi, ma lo stato sociale descritto dall'autrice è di una verità sconvolgente. Credo che i miei nonni e bisnonni hanno fatto la stessa vita. E chissà in quante parti del mondo ciò che l'A.descrive si sta ancora consumando con le stesse crudeli sequenze.
Come si può dimenticare "La Dalgisa" una giovane madre colpita da mortale malattia, il cui dolore è contenuto in tal modo da spaccare il cuore, e a come l'A aggiunge senza alcuna retorica lo straziante particolare del coinvolgimento che il marito pretende da lei nella scelta (immediata) della sua sostituta. Sembra che in quel mondo tra persone ed animali non ci siano confini e l'unico elemento favorevole è a favore di questi ultimi. Nel microcosmo descritto c'è proprio tutto ciò che appartiene anche al nostro mondo: violenza, violenza violenza di ogni genere e di ogni tipo. Senza avere nè il diritto nè la possibilità di alzare gli occhi verso l'infinito.
Un altro personaggio descritto in modo sublime è il
"Michè" e qui sovviene la famosa lirica di Mimnermo: "meglio morire quando non avrò più cari gli amori segreti e il letto e le dolcissime offerte che di gioventù sono i fiori effimeri........ (cito a memoria persa). Michè vive in un paese dimenticato da Dio, ma lui la pensava così ed ha agito di conseguenza, e pensare che prima di morire "aveva indossato il giacchetto alla cacciatora, di uno stinto color verde con i bottoni dorati proprio quello che portava ai bei tempi che andava agli appuntamenti con la sua Maria....... ma dopo che si è impiccato glielo hanno tolto e lo hanno seppellito nudo.......

Di permange

Laura Pariani I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Laura Pariani
Il lago dove nacque Zarathustra. Guida letteraria di Orta
Il lago dove nacque Zarathustra. Guida letteraria di Orta
Il paese delle vocali
Il paese delle vocali
La macchina tigre
La macchina tigre
Il lago dove nacque Zarathustra. Guida letteraria di Orta
Il lago dove nacque Zarathustra. Guida letteraria di Orta
Piero alla guerra
Piero alla guerra
Le montagne di don Patagonia
Le montagne di don Patagonia
Il rasoio di Asimov
Il rasoio di Asimov
Di ferro e d'acciaio
Di ferro e d'acciaio
Caddi e rimase la mia carne sola
Caddi e rimase la mia carne sola
La foto di Orta
La foto di Orta
«Domani è un altro giorno» disse Rossella O'Hara
«Domani è un altro giorno» disse Rossella O'Hara
Di ferro e d'acciaio
Di ferro e d'acciaio

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News