Recensioni libri

Fernando Aramburu

Fernando Aramburu biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Fernando Aramburu

Fernando Aramburu

I pesci dell'amarezza

Fernando Aramburu I pesci dell'amarezza
Fernando Aramburu I pesci dell'amarezza

Paesi Baschi. Una terra schiacciata dal fanatismo politico. Qui Aramburu ambienta i suoi dieci racconti i cui protagonisti sono le vittime inconsapevoli della violenza sociale che insanguina in nome della causa basca. Non vengono investigate le ragioni politiche in senso stretto ma, attraverso il racconto lucido e spietato di attentati subiti, delazioni, ricatti, tradimenti, I pesci dell’amarezza ci pone in modo bruciante davanti all’evidenza che gli atti terroristici esplodono tragicamente nella vita della gente comune con ripercussioni devastanti che è impossibile continuare ad ignorare. Un’occasione per riflettere e per sbarazzarsi di certo ambiguo romanticismo che vuole vedere gli attori del conflitto come eroi. Un padre si aggrappa alla routine e alla cura maniacale dei pesci del suo acquario per non affrontare il trauma della figlia invalida; una coppia, infastidita dalle minacce dei terroristi contro un vicino, desidera solo che quest'ultimo cambi rapidamente casa; una ragazza ricorda un vecchio compagno di giochi che poi diverrà suo complice nella preparazione di un attentato; una donna cerca di resistere in tutti i modi alla violenza di chi vuole che lasci il paese... Fernando Aramburu, basco anche lui, ma che da anni vive in Germania, utilizza il conflitto basco come materiale per un libro che ha scosso le coscienze degli spagnoli. Una successione di storie, tutte ambientate in quel lembo di terra stretto tra l'Atlantico e i Pirenei, che mettono al centro del loro interesse non tanto i protagonisti di questa guerra senza fine, quanto la gente comune che, senza nessuna colpa, paga in prima persona il clima di violenza e odio. Con una parola presa in prestito dalla cronaca dei nostri giorni, i veri protagonisti di queste storie sono "i danni collaterali" delle azioni terroristiche e della repressione della polizia. Le vittime involontarie dell'ultimo gruppo terroristico dell'Europa occidentale.

Di gzucconi

Fernando Aramburu I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Fernando Aramburu
Dopo le fiamme
Dopo le fiamme
Anni lenti
Anni lenti
Patria
Patria
Patria
Patria
Patria
Patria
Pátria
Pátria
Anni lenti
Anni lenti
Patria
Patria

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News