Recensioni libri

Tony Sloane

Tony Sloane biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20346

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Tony Sloane

Tony Sloane

Legionario

Tony Sloane Legionario
Tony Sloane Legionario

Crudelta'-della guerra-cinismo-verso I subalterni,gli uomini e le donne-autoritarismo neogesuitico-nell'addestramento e nella assenza di liberta' di scelta. Sono queste alcune delle principali caratteristiche che emergono con nettezza nella autobiografia del legionario Sloane. Indubbiamente avaro nel descrivere nello specifico alcune rilevanti modalita' operative dell'addestramento-in particolare quelle inerenti alla guerriglia urbana-il volume di Sloane contribuisce a diradare falsi miti-frutto di agiografie- sulla dimensione psicologica dell'essere legionario. L'assoluta discrezionalita' con la quale la gerarchia militare puo' decidere di ignorare il passato del legionario, la sostanziale autoreferenzialita' della legione rispetto alla altre istituzioni militari,la privazione della liberta' di pensiero e di azione della recluta(come se le regole di condotta fossero state ispirate da Loyola), il fortissimo cameratismo-ora formale perche' coatto ora sostanziale perche' sentito ed autentico dal punto di vista umano, la sacralizzazione della disciplina - che l'autore distingue con fermezza dal rispetto verso il superiore gerarchico - la cinica consapevolezza che la condizione del legionario rende agevole allo stato un utilizzo versatile nei piu' diversi contesti geopolitici e strategici, la scarsa o nulla considerazione per la vita umana(l'autore ricorda l'assoluta indifferenza dimostrata da un sergente per il suicidio di una recluta), la mancanza di qualsiasi scopo-durante il periodo di licenza - che non fosse il sesso mercenario e il costante abuso di alcool - la piena coscienza che il legionario professionista altro non sia che un killer la cui vita oscilla tra l'omicidio di stato, il sesso e il bere spasmodico. Ebbene,la franchezza con la quale l'autore esprime I suoi stati d'animo non gli hanno impedito di impostare la propria vita su parametri diversi senza tuttavia rinnegare in modo ipocrita il proprio passato.

GAGLIANO GIUSEPPE

Di prupitto

Tony Sloane I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da luned́ 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News