Recensioni libri

Piero Chiara

Piero Chiara biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Piero Chiara

Piero Chiara

La stanza del vescovo

Piero Chiara La stanza del vescovo
Piero Chiara La stanza del vescovo

Fra tutte le opere di Piero Chiara questa è quella che ha più le caratteristiche del romanzo, per completezza nello sviluppo della vicenda e perché ha un finale che lascia aperte diverse possibilità.


Vi sono anche altri elementi che concorrono ad attribuire questa classificazione, non presente in altri lavori dell’autore, con caratteristiche più di racconti lunghi, cioè di storie compiute, che iniziano e si concludono senza ulteriori prospettive.


Mi riferisco, in particolare, all’accuratissima ambientazione storica (siamo nell’immediato dopoguerra), alla struttura del giallo (presente peraltro anche in altre opere, come per esempio I giovedì della signora Giulia), nonché, soprattutto, alla rilevante introspezione psicologica dei personaggi, delineati in modo veramente mirabile. Al riguardo assume uno spessore di grande valore il ritratto di Matilde, una giovane vedova in cui è sempre presente il rimpianto per il matrimonio non consumato e la carica erotica, pronta a esplodere da un momento all’altro. La descrizione di questo status  è di alta scuola e rivela un notevole studio della psicologia femminile.


Chiara però si supera con la figura dell’Orimbelli, un personaggio enigmatico, dalla doppia contorta personalità e che è di fatto l’autentico protagonista del romanzo. Costui è uno che vive di ricordi, soprattutto della guerra d’Africa, ma è sostanzialmente un frustrato, fallito come avvocato e che, se ha un po’ di soldi, è solo per aver sposato una moglie ricca, ma brutta.


Poi ci sono figure di contorno, altrettanto ben delineate, fra le quali l’autore stesso che narra in prima persona, ovviamente non con il suo vero nome; al riguardo, quell’incertezza della vita, quel desiderio di cambiare, restando comunque se stessi, propri di Chiara, sono sempre ben presenti.


Ho accennato prima all’ambientazione e ritengo ora doveroso parlare dell’atmosfera, sonnacchiosa e decadente, in cui si svolge la vicenda. C’è così un lago Maggiore che alterna momenti di luce ad altri cupi, c’è un giallo che non è lo scopo della narrazione, ma è funzionale strettamente alla trama, tanto che si intuisce subito l’identità del colpevole.


Non è però la ricerca dell’assassino lo scopo vero dell’opera, ma le motivazioni del delitto, l’analisi profonda della psicologia del reo, le reazioni dei personaggi di contorno, secondo un susseguirsi di scene che si ricollegano perfettamente, senza accentuazioni di ritmo, ma con una logica di inequivocabile validità.


L’insieme di questi elementi mi portano a concludere che La stanza del vescovo è una delle migliori opere della letteratura italiana del novecento.


 

Di Renzo.Montagnoli

Piero Chiara I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Piero Chiara
Il verde della tua veste e altri racconti
Il verde della tua veste e altri racconti

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News