Recensioni libri

biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione

Renato Farina alias Agente Betul

Il volume di Farina-ex giornalista di Libero e attualmente deputato e membro permanente del Comitato dei diritti umani della Commissione europea-costituisce da un lato un pampleth di autodifesa ironico, graffiante e umanamente coinvolgente ma dall'altro lato e' un atto di denuncia limpido e mai rancoroso nei confronti dei suoi accusatori. Grazie alla sua attivita' giornalistica, alla sua appartenza a Cl e ai suoi autorevoli contatti in Vaticano e nel centro destra, fra l'1987 e 1999 rivesti' il ruolo di mediatore diplomatico informale di alto profilo in contesti geopolitici differenti(dall'Eritrea nel 1987,alla Guinea-Bissau nel 1990 per arrivare al 1998 a Cuba e nel 1999 in Kossovo ove diverra' un elemento di raccordo di grande rilievo tra Ristic-plenipotenziario di Milosevic -e il governo italiano) dimostrando in tal modo l'efficacia di un giornalismo militante.Proprio in ossequio a questa scelta di vita,Farina decise di collaborare come operativo con il Sismi -allora diretto dal Gen.Pollari-ed in particolare con Pompa-analista di fiducia di Pollari- definito da Farina un esperto di levatura internazionale nelle fonti aperte.Ancora una volta in qualita' di mediatore-questa volta tra il mondo arabo -via Imad e Al Jazeera-e l'Italia sara' in grado di svolgere un ruolo prezioso a livello politico diplomatico soprattutto nella vicenda degli ostaggi italiani nel 2004 .Tuttavia l'opposizione -ferma e decisa-di Pollari nei confronti delle renditions della Cia -fra l'altro legittimate dall'Unione europea -coinvolgera' a livello giudiziario Farina in qualita' di collaboratore del Sismi ,coinvolgimento che si tradurra' in una odissea giudiziaria nella quale il pm milanese Spataro-coadiuvato da Repubblica,Espresso e Corsera-svolgera' il ruolo di solerte inquisitore liquidando con un trattto di penna Pollari,Pompa e naturalmente Farina in ossequio ad un preciso teorema politico secondo il quale il Sismi-in quanto il braccio operativo della Cia in Italia-avrebbe contribuito alla rendition di Abu Omar.Il modus operandi di Spataro avra' l'effetto-da un lato- di determinare un vulnus tra la Cia e il Sismi indebolendoli entrambi sul fronte della lotta al terrorismo e -dall'altro lato- di gettare discredito su fedeli e integerrimi funzionari vincolati al segreto di stato. Al di la' delle tragicomiche vicende legate al rispetto della secretazione degli interrogatori di Farina-interrogatori che inesorabilmente finivano in pasto ai giornali-e al di la' della conclusione della vicenda giudiziaria-Farina sara' condannato al pagamento di una sanzione amministrativa e sara' scagionato dall'accusa di essere un agente effettivo del Sismi-il volume fa emergere con estrema chiarezza la paradossale lotta tra apparati di stato(che avrebbero e dovrebbero collaborare strettamente per la sicurezza del nostro paese),la vilta' e la meschinita' dell'Ordine dei giornalisti-con le dovute eccezioni- , ma soprattutto la pericolosita' dello stretto legame tra apparati giudiziari e testate giornalistiche legami che inficiano profondamente l'equilibrio dei poteri.


Gagliano Giuseppe

Di prupitto

I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da luned́ 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News