Recensioni libri

biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione

Bischizzi

S’intitola Bischizzi la seconda raccolta poetica di Fausto Nicolini. Edita da LietoColle (95 pag. 13 euro) contiene per lo più componimenti molto brevi 4/6 versi, ma anche qualcuno più lungo. Lo stile è ormai collaudato: serafiche battute, diaboliche invettive quasi esclusivamente a beneficio di un’ironia briosa e sferzante. Anche Bischizzi è diviso in tre sezioni: la prima nasce come un gioco di parole, il bischizzo appunto, per progredire in una serie di spiritose provocazioni che portano al sorriso (spesso amaro) soprattutto per quella classe impiegatizia quotidianamente frequentata dall’autore; la seconda parte è più un’invettiva nei riguardi di una nostrana cattiva politica le cui conseguenze assumono toni ridicoli; l’ultima è composta da “pensieri calibrati” (titolo della sezione) più profondi, più seri ed intimi. Non a caso la copertina mostra una fotografia di un mare vestito a festa (un’onda che sventaglia allegria) e si conclude con un’altra immagine marina più rilassata, sinuosa, così come la parola del poeta comincia fragorosa e frizzante per finire in un mare sereno e riposante.

PS: “Ne nasce una scrittura che solo in apparenza sembra dire lasciatemi divertire…” (dalla prefazione di Lino Angiuli)


Bischizzo

Accidenti!
L'accidioso s'acciglia per l'accisa
ed or s'accinge ad acciuffar l'acciuga
e il castoro castano del castello
lo castigò in casto castigliano


Convivenza

Stasera d'amore vorrei parlare
perché con te è in eterno fermento
ma poi ci incantiamo ad esaminare
il mutuo e il suo imponente aumento


Gancho

Lasciatemi scrivere, vi prego, ancora un poco
mentre lento un tango suona alle mie spalle
rivelerò quel che di me mai saprete il vero
che io dimenticherò per non saper di me



ISBN 978-88-7848-502-0

In vendita nelle librerie, librerie online, sul sito dell'editore www.lietocolle.it oppure inviando la richiesta via email a info@lietocolle.com specificando l'indirizzo per la spedizione

Di Susy

I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News