Recensioni libri

Joris-Karl Huysmans

Joris-Karl Huysmans biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Joris-Karl Huysmans

Joris-Karl Huysmans

LAGGIÙ, NELL’ABISSO

Joris-Karl Huysmans LAGGIÙ, NELL’ABISSO
Joris-Karl Huysmans LAGGIÙ, NELL’ABISSO

Si tratta di un libro che ho tradotto io stesso e per il quale ho scritto anche le presentazioni di copertina. Ciò spiega il motivo per cui la mia presente recensione coincide con quanto riportato sulla copertina. Non prendetemi dunque per un plagiario!

Il romanzo del moderno satanismo e dell’immaginario demoniaco

LAGGIÙ, NELL’ABISSO narra le vicissitudini di uno scrittore, Durtal, coinvolto in una cerchia di satanisti dalla sua amante, Madame Chantelouve, e contiene la più famosa descrizione letteraria di una “messa nera”, usata poi come modello da numerosi satanisti in carne ed ossa nel corso del Novecento.
Ampiamente evocata è qui la figura di Gilles de Montmorency-Laval, barone di Rais, detto Barbablù (1404-1440), un nobile francese che venne accusato e condannato per la tortura, lo stupro e l’uccisione di un gran numero di bambini, verosimilmente all’incirca duecento. Gilles De Rais è considerato da alcuni storici un precursore del serial killer moderno. “In confronto a lui” dice uno dei protagonisti del romanzo, “il marchese De Sade è solo un timido borghese”.

L’AUTORE: Joris-Karl Huysmans (1848-1907) studia al Lycée Saint-Louis di Parigi, dove si diploma nel 1866. Ottiene un posto presso il ministero degli Interni, dove lavorerà tutta la vita.
Conosce Émile Zola ed entra a far parte del Gruppo dei Cinque con Guy de Maupassant, Gustave Flaubert e Edmond de Goncourt. Dopo l’uscita de L’Assommoir di Zola, Huysmans pubblica il suo racconto Sac au dos, che verrà incluso, nel 1880, nella raccolta “Les soirées de Médan”, manifesto del movimento naturalista.
A vau l’eau (Alla deriva) del 1882 mostra nella sua produzione il primo distacco dal Naturalismo. La svolta sarà definitiva nel 1884, con la pubblicazione di À rebours (Controcorrente), a ragione considerato il manifesto del Decadentismo e destinato a influenzare una generazione di scrittori (da Oscar Wilde a Gabriele d’Annunzio). Nel 1891 pubblica Là-bas (Laggiù), romanzo-saggio sul satanismo che, in qualche modo, prelude alla sua conversione al cattolicesimo.

TITOLO: Laggiù, nell’abisso
AUTORE: Joris-Karl Huysmans
EDITORE: Internçs Edizioni
FORMATO: 12x17
PAGINE: 352
PREZZO: 18 €


Di goffredo

Joris-Karl Huysmans I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Joris-Karl Huysmans
Controcorrente
Controcorrente
L'abisso
L'abisso
A ritroso
A ritroso
Soltanto qualcuno
Soltanto qualcuno
Zaino in spalla
Zaino in spalla
Soltanto qualcuno
Soltanto qualcuno
Nella corrente
Nella corrente
L'abisso
L'abisso

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News