Recensioni libri

Antonio Mazziotta

Antonio Mazziotta biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Antonio Mazziotta

Antonio Mazziotta

Il Buio alla Finestra - The News Paper

 “Il Buio alla Finestra” edito da Il Filo 2008, è il romanzo di esordio di Antonio Mazziotta, giovane scrittore torinese di nascita, bolognese di adozione.
I capitoli in cui si articola il libro, dallo stile asciutto e immediato, narrano frammenti di vita delle due giovani protagoniste nel passaggio dall’adolescenza all’età adulta, tessendo un racconto sensibile nei toni e coinvolgente nella trama. Una profonda e sincera amicizia lega l’esistenza di Gioia e Tania, cresciute insieme come sorelle eppure così diverse: la prima sognatrice e poetica come i mondi nascosti che conosce attraverso le pagine dei volumi profondamente amati; l’altra pratica e vitale come i suoi occhi neri.
Due modi di essere che nell’incedere della narrazione mutano insieme ai ruoli delle due quando, dopo quattro anni, si ritroveranno: Tania si scoprirà fragile e sconfitta dal sogno di un amore eterno; Gioia si svelerà forte e determinata come l’abbraccio con il quale cingerà le insicurezze dell’amica.
Il sentimento dell’amicizia, nei passaggi della storia, lascia il posto alla passione che arde per due uomini. Tania concederà a se stessa un’altra possibilità facendo entrare nella sua vita Paolo, disposto a donarle quell’amore autentico mai ricevuto; Gioia alimenta un nuovo sentire e un modo altro di guardare il mondo attraverso l'interesse per il viaggio condiviso con il marito Andrea.
Il vero protagonista resta l’amore, quel sentimento che sconvolge le regole, dà valore a ogni esistenza e va oltre ogni esistenza per vivere nel ricordo, superando le barriere del tempo.
Mazziotta, con uno stile raffinato ed essenziale come le macchie di colore di un quadro impressionista, riesce a entrare nell’animo profondo dei suoi personaggi per metterne a nudo sentimenti e fragilità; il linguaggio sobrio rende la narrazione autentica e riflessiva. Le descrizioni puntuali, i cambi di scena, i dialoghi, contribuiscono a far scorrere la storia senza intoppi e a rendere l’opera interessante nei contenuti e fluida nella lettura.
Un libro da leggere tutto d’un fiato, nell’attesa che l’autore ci proponga presto nuove storie e altre emozioni.

Stefania Castellano

http://www.thenewspaper.it/articles.php?article_id=283

Antonio Mazziotta I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News