Recensioni libri

Atonella Levato

Atonella Levato biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20342

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Atonella Levato

Atonella Levato

il senso di colpa

Il romanzo è ambientato fra un paese dell'entroterra calabrese e Milano.
Vengono narrate le vite di tre generazioni di donne dagli anni trenta fino ai giorni nostri, donne che si trovano ad affrontare cambiamenti profondi, donne che lottano per ciò in cui credono: l’amore e la famiglia.
Nella prima parte del romanzo il lettore si ritrova a vivere nella campagna calabrese, negli anni a cavallo della seconda guerra mondiale. In questo contesto assapora i colori e gli odori del territorio, ma è partecipe anche delle lotte quotidiane di chi ha poco e aspira a sopravvivere. La protagonista è costretta a prendere delle decisioni spesso infelici, ma necessarie. Anche se è una donna nata agli inizi del ventesimo secolo, dimostra di avere una mentalità moderna, perché non si lascia schiacciare dalle situazioni, non è mai vittima passiva.
Nella seconda parte, invece, le aspirazioni si fanno più complesse. Le protagoniste sono a Milano, una città dura e indifferente, circondate da milioni di persone, sempre più spesso sole con se stesse, costrette ad affrontare l’indifferenza e più spesso il pregiudizio nei confronti dei meridionali. Il sole calabrese lascia il posto al freddo e alla foschia. Il cielo, prima terso e azzurro, diventa grigio.
Alla fine del romanzo, in un mondo che cambia, solo i valori di sempre, come quello della famiglia, permettono all’ultima protagonista di ritrovare se stessa e di essere serena. C’è un filo conduttore fra la vita della nonna nel 1933 in Calabria e quella della nipote, nel 2008 a Milano: l’amore incondizionato per i figli.

"Il senso di colpa" ha vinto il premio Narrerai indetto dalla casa editrice Rai Eri per festeggiare i 60 anni di attività. In giuria erano presenti: Franco Scaglia, Piero Dorfles, Roberto Giacobbo, Franco Matteucci, Marino Sinibaldi e Francesco Devescovi.

Di sofiagiulia

Atonella Levato I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Eugenio Barba e Julia Varley a incontri possibili
[08-04-2021]
Più libri più liberi torna a Roma dal 4 all’8 dicembre
[07-04-2021]

[11-03-2021]
Incontri possibili con Paola Barbato
[25-02-2021]
Primitivo la nuova personale di Simone Cametti
[14-01-2021]
Festival Bach Montreal 2020
[26-11-2020]
Grande successo del Festival Insieme
[05-10-2020]
L’AMO, LA LETTURA
[30-09-2020]
Leggi le altre News