Recensioni libri

Stephenie Meyer

Stephenie Meyer biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Stephenie Meyer

Stephenie Meyer

Twilight

Stephenie Meyer Twilight
Stephenie Meyer Twilight

Twilight è essenzialmente una storia d’amore.


La protagonista femminile, Bella, è un’adolescente che decide di andare a vivere con il padre nella città più piovosa d’America, rinunciando agli amici e alle belle giornate. Il protagonista maschile, Edward, è un “ragazzo”, anch’esso di 17 anni, la cui peculiarità è quella di essere un vampiro, non un vampiro nel termine classico , ma un vampiro che si nutre soltanto del sangue degli animali.


I vampiri della saga di Twilight risultano effettivamente appartenere ad un’altra “specie” rispetto al classico Dracula o agli antagonisti dell’abbastanza recente telefilm “Buffy”: il sole non li uccide e le croci non li allontanano. Forse con questi particolari la Meyer intendeva sfatare il mito del classico Vampiro, quando invece anche i “suoi” vampiri sono fuori dalla norma.


La maggior parte del libro è incentrata sulla storia d’amore tra i due ragazzi, sul loro amore privo di senso che nasce improvviso e prevedibile.


Nel corso della lettura, la protagonista può risultare irritante ed assillante a causa delle continue domande che porge ad Edward e delle sue reazioni esagerate di fronte al ragazzo. Le continue domande sono giustificabili dal fatto che l’autrice deve in qualche modo spiegare al lettore il mondo dei vampiri di Twilight e le reazioni giustificabili dal fatto che i vampiri della Meyer risultano agli umani di una bellezza inaudita proprio per attirare le prede.


Inoltre il fatto che alcuni personaggi siano degli esseri solitamente malvagi dà una scusa all’autrice per inserire nel libro (ma solo nelle ultime pagine) un tocco di azione, anche se breve. Il cambiamento di narrazione effettivamente può sembrare un po’ forzato, un modo per evitare una trama incentrata unicamente su una storia d’amore che lo stile dell’autrice non è in grado di sorreggere né di rendere piacevole al lettore.


Sicuramente i punti di forza di questo libro è la semplicità e la scorrevolezza: due qualità che permettono la diffusione presso un pubblico molto vasto.


 


A primo impatto ho paragonato la storia d’amore tra Edward e Bella ad un’ipotetica storia d’amore tra una persona e il suo cibo preferito (ad es. è come se qualcuno si innamorasse di un hamburger) e nel libro, in alcuni tratti, non si comprende se il sentimento di lui sia vero amore oppure il desiderio e l’acquolina che si prova di fronte ad una cibaria off limit.


 


Vorrei un secondo distaccarmi dal mio solito stile di recensione per esporre alcuni dubbi in modo pratico e diretto: Edward non è in grado di leggere nella mente di Bella perché essenzialmente Bella ha la testa vuota? Non mi sembra che l’autrice spieghi questo fatto. E poi.. perché questi vampiri -super veloci, ricchi, capaci di tutto- prendono l’aereo per andare a Phoenix? Oltre a poter correre o ad utilizzare le loro automobili di lusso avrebbero potuto permettersi di affittare un aeroplano, perché allora perdere tempo inutile in un aeroporto in mezzo a migliaia di prede umane che costituiscono una tentazione?

Di Gippy

Stephenie Meyer I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Stephenie Meyer
Life and Death
Life and Death
The chemist. La specialista
The chemist. La specialista
Przed switem
Przed switem
The chemist. La specialista
The chemist. La specialista

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News