Recensioni libri

biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione

L'odore del mastice

Cos'hanno in comune un drammaturgo romano in crisi d'ispirazione e un anziano ballerino di danze tradizionali greche?
L'impresario ha appena comunicato a Gregorio Palmi che il suo spettacolo è stato stralciato dal palinsesto. I contenuti profondi dei suoi testi, l’invito all’introspezione mal si adattano ad una logica di mercato che predilige la fruizione immediata.
La ricerca di nuova ispirazione non è facile per Gregorio, riluttante a svendersi e tuttavia ferito da un’estromissione che pian piano progredisce fino a diventare esclusione dal mondo del teatro.
Un incontro casuale apre uno spiraglio nella vita di Gregorio: un vecchietto di nome Kyriàkos, ballerino di danze tradizionali greche nonostante l’età, lo sceglie come guida per il suo ritorno in Grecia.
Attraverso lo spiraglio apertosi nella vita di Gregorio, comincia pian piano a fluire una nuova consapevolezza, un modo nuovo di vedere il mondo. Il flusso di sensazioni, di scoperte interiori su sé e gli altri arriva a travolgere il suo sistema di riferimento e lo conduce ad un esito sorprendente per la sua esistenza.

Mediante l’escamotage della cultura greca tradizionale (ben diversa dagli stereotipi classicheggianti diffusi in Occidente), l’autore Paolo Perelli introduce il lettore alla possibilità di un modo diverso di guardare la vita rispetto all’omologazione subdolamente imposta dalla società del consumo.
Il romanzo parte “in salita” a significare la difficoltà esistenziale del protagonista, per poi accelerare progressivamente verso un finale sorprendente che, fuor di metafora, consiste nella conoscenza di sé.
Lo stile è caratterizzato da un forte simbolismo: è evidente che l’autore abbia soppesato ogni parola conferendole un senso che va al di là del contesto immediato. Le descrizioni sono accurate e allo stesso tempo prive di elementi superflui.
Le (poche) battute in lingua greca sono mantenute in originale nel testo, seppure con traduzione in calce, dando la sensazione della novità del mondo con cui il protagonista viene a contatto.

Sito internet: http://www.romanzomediterraneo.it

Di devstar

I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News