Recensioni libri

Gabriele Faggioni

Gabriele Faggioni biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20346

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Gabriele Faggioni

Gabriele Faggioni

Le guerre navali nel Mar Baltico

Gabriele Faggioni Le guerre navali nel Mar Baltico
Gabriele Faggioni Le guerre navali nel Mar Baltico

Un teatro di guerra poco conosciuto


  


Il Mar Baltico, per la sua conformazione e per il suo accesso all’Oceano Atlantico limitato dalla Danimarca che si protende quasi ad unirsi alla penisola scandinava, è un bacino che poco si presta a grandi scontri navali fra flotte consistenti; tuttavia, nel corso del primo e del secondo conflitto mondiale, è stato teatro di numerosi scontri, più importanti in un quadro tattico che in una visione strategica. Del resto, a rendere ancora più piccolo questo specchio d’acqua provvidero i contendenti creando vaste zone minate in cui incapparono, con le immaginabili conseguenze, non solo navi mercantili, ma anche scafi militari. In ogni caso le perdite, se non furono eclatanti come in altri teatri operativi, come il Mare del Nord, furono tuttavia di non poco conto, soprattutto per una marina, quella Russa, che di fatto più di altre era impegnata a difendere le sue coste.


Gabriele Faggioni con questo suo libro ha esaminato le condotte belliche dei due principali contendenti nelle due guerre (Germania Imperiale e Russia Zarista per la prima, Germania Nazista e Unione Sovietica per la seconda), fornendo un quadro assai esaustivo sulle principali azioni condotte e sulle perdite di entrambi i belligeranti.


Da queste pagine, integrate con cartine geografiche e con fotografie delle principali navi impegnate, esce un quadro di scontri quasi quotidiani, mai comunque di battaglie del tipo di quelle avutesi nell’Atlantico e nel Pacifico, proprio perché la limitata estensione del Baltico rende impossibile manovre di grandi flotte, che sarebbero altresì  sottoposte, data la vicinanza delle coste, a interventi aerei piuttosto frequenti e incisivi.


Così, giorno dopo giorno assistiamo alla progressiva disfatta della Germania, sia nel primo che nel secondo conflitto mondiale, tuttavia fino in ultimo in grado con le sue navi di impensierire gli avversari.


E ci sono anche imprese epiche, come l’evacuazione per mare, avvenuta negli ultimi mesi del conflitto, di oltre due milioni e mezzo di cittadini tedeschi minacciati dalla violenta offensiva sovietica, risultato ottenuto grazie a un’organizzazione non ancora sfaldata e all’indubbio eroismo dei marinai tedeschi, di cui non pochi perirono in questo sforzo titanico.


Il libro di Faggioni riesce quindi a fornire un resoconto di un teatro di guerra marittima forse minore, ma se il Mar Baltico ha costituito lo scenario di tante scaramucce, sui suoi fondali giacciono tanti ignoti marinai, di entrambi i contendenti, a dimostrazione che in una guerra mondiale non esistono posti più o meno sicuri e teatri più o meno importanti.  


Da leggere, sicuramente.

Di Renzo.Montagnoli

Gabriele Faggioni I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Gabriele Faggioni
I conflitti armati del Centro-Sud America (1806-2010) (Gli archi)
I conflitti armati del Centro-Sud America (1806-2010) (Gli archi)

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News