Recensioni libri

Jean-Jacques Rousseau

Jean-Jacques Rousseau biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Jean-Jacques Rousseau

Jean-Jacques Rousseau

Origine della disuguaglianza

Quando si parla di Jean-Jacques Rousseau si finisce sempre per tessere le lodi della sua opera principale, Il contratto sociale. Sia chiaro, per fugare sin da subito ogni dubbio, che ciò viene fatto a ragione. Il contratto sociale, infatti, rappresenta a pieno titolo l’espressione più pura della grandezza del filosofo e scrittore francese. Eppure vi è un precedente volume di Rousseau in grado di anticipare la sua trattazione completa e puntuale, le sue categorie giuridiche ed economiche, il suo fatale punto di vista. Il volume in questione è la risposta al quesito che l’Accademia di Digione propone nel 1745 all’èlite culturale del Paese: quale è l’origine della diseguaglianza fra gli uomini e questa si fonda sulla legge naturale?


Rousseau risponde presentando il suo primo scritto importante di politica che gli fornirà poi le basi su cui costruire il suo complesso pensiero. L’occasione, del resto, è più che propizia. Ne Il contratto sociale si troverà a teorizzare che “l’uomo è nato libero, ma in ogni luogo egli è in catene”. Alle motivazioni profonde, alla spiegazione di questa condizione dedica il suo Discorso sulle origini e i fondamenti della disuguaglianza fra gli uomini. E la conclusione non è delle più rassicuranti: “il primo che, avendo cintato un terreno, pensò di dire questo è mio e trovò delle persone abbastanza stupide da credergli fu il vero fondatore della società civile”.


Un società costruita da degli impostori sulla stupidità di persone pusillanime e stupide, quindi, quella che Rousseau descrive e che, come sembra sussurrare fra le righe, determina la decrepitezza del suo presente. Ecco che la proprietà privata diviene così la causa di tutti i mali, la fonte dell'infelicità dell'uomo, la miccia di quell'ordigno che con la sua deflagrazione ha trasformato il buon selvaggio nel vile uomo moderno


 


Jean-Jacques Rousseau


Discorso sull'origine e i fondamenti dell'ineguaglianza tra gli uomini


Feltrinelli


Pagine 110, euro 6,50

Di marco menna

Jean-Jacques Rousseau I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Jean-Jacques Rousseau
Origine della disuguaglianza
Origine della disuguaglianza
Discorso sull'origine e i fondamenti dell'ineguaglianza tra gli uomini
Discorso sull'origine e i fondamenti dell'ineguaglianza tra gli uomini
Discorso sull'origine
Discorso sull'origine
Le confessioni
Le confessioni
Discorso sull’origine e i fondamenti della ineguaglianza fra gli uomini
Discorso sull’origine e i fondamenti della ineguaglianza fra gli uomini
Il contratto sociale
Il contratto sociale
Scritti filosofici, politici e pedagogici. Testo francese a fronte
Scritti filosofici, politici e pedagogici. Testo francese a fronte
Emilio o dell'educazione. Ediz. integrale
Emilio o dell'educazione. Ediz. integrale
Discorso sulla disuguaglianza
Discorso sulla disuguaglianza

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News