Recensioni libri

Andre Barbault

Andre Barbault biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Andre Barbault

Andre Barbault

I cicli planetari nella storia mondiale

Andre Barbault I cicli planetari nella storia mondiale
Andre Barbault I cicli planetari nella storia mondiale

È uscita l’attesa nuova edizione de I cicli planetari nella storia mondiale – Prospettiva astrologica sul XXI secolo, uno dei maggiori capolavori dell’astrologo francese André Barbault. Si tratta di una riedizione aggiornata dall’autore in esclusiva per il pubblico italiano, pubblicata dalle Edizioni Federico Capone e accuratamente tradotta dall’esperta di astrologia Clara Negri.

Quali saranno le sorti del secolo che stiamo vivendo?
L’opera, particolarmente interessante in questo momento storico, assai critico non solo per il presente quanto per il futuro dei nostri figli, risponde alla domanda con quel rigore analitico che solo un luminare dell’astrologia come Barbault poteva usare: attendibili previsioni cicliche fino al 2096, in grado di delineare gli equilibri e gli squilibri mondiali, e le loro interazioni dal punto di vista politico, economico, sociale, ambientale e ideologico.

L’autore affronta il difficile campo della mondiologia e cerca di fare luce sul periodo storico in corso, confrontandolo con le stesse configurazioni celesti che nel corso dell’ultimo millennio hanno accompagnato importanti svolte epocali. Come nessun evento si ripropone in natura esattamente come prima, anche se con straordinarie similitudini, così la storia si ripete, ma ogni volta si evolve partendo da quello che l’umanità ha imparato nel ciclo precedente. Non sarà da escludere che dalla società del nostro secolo si origini un Uomo nuovo capace di dar vita al ritorno del tanto atteso Umanesimo dell’Era dell’Acquario.

«Non si può essere un astrologo completo se non si tiene almeno un piede nell’astrologia mondiale.»
André Barbault

Andrè Barbault
Nato in Francia nel 1921, inizia a interessarsi di astrologia a soli 14 anni. In seguito esplora e sperimenta la psicoanalisi, ma rifiuta la qualifica di specialista in “astrologia psicoanalitica”, ritenendola limitativa. Dal 1953 al 1965 è vicepresidente del Centro Internazionale di Astrologia, ma diventa noto soprattutto per aver sviluppato la teoria dei cicli planetari in astrologia mondiale, senza tralasciare l’analisi astrologica personale.
Profondo studioso di Temi natali di personaggi della storia e dell’attualità, è famoso per il suo Trattato Pratico di Astrologia. Redattore capo della rivista «L’Astrologue», ha scritto una trentina di opere tradotte in molte lingue, in cui parla del profondo rinnovamento dell’astrologia individuale e mondiale.

Edizioni librarie Federico Capone
Via Morazzone, 16
10132 Torino
Tel. 011 8193242
Fax 011 8812077
www.edizionicapone.com
info@edizionicapone.com





Di Giro di Parole

Andre Barbault I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Andre Barbault
I transiti. Trattato teorico pratico
I transiti. Trattato teorico pratico
Astrologia delle donne illustri
Astrologia delle donne illustri

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News