Recensioni libri

Andrea Vitali

Andrea Vitali biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Andrea Vitali

Andrea Vitali

Una finestra vistalago

Andrea Vitali Una finestra vistalago
Andrea Vitali Una finestra vistalago

Speravo fosse meglio
--------------------


Me ne ha parlato più volte un caro amico, in modo suadente, direi anzi persuasivo. “A te che piace la vita di paese Vitali fa al caso tuo e, considerato che sei da sempre un estimatore di Piero Chiara, troverai nei libri di questo autore lecchese le stesse atmosfere, le medesime caratterizzazioni. Per cominciare, fossi in te, leggerei il suo romanzo più famoso, vale a dire Una finestra vistalago.”. Insomma, di fronte a tanta insistenza, è naturale che sorga la curiosità e così ho provveduto a reperire il libro in questione che già presenta una stranezza in copertina: il nome dell’autore a caratteri cubitali e il titolo molto più in piccolo. Tuttavia, nella quarta di copertina c’è molta più sobrietà, con alcuni succinti e positivi giudizi di noti critici letterari. Cosi si va da “I romanzi di Andrea Vitali sono una rarità, rappresentano campioni dell’antica arte del racconto italiano.” di Antonio D’Orrico a “Un talentuosissimo scrittore.” di Massimo Onofri.
Con tali favorevoli pareri in pratica non mi sarebbe rimasto che leggere il romanzo solo per confermare valutazioni critiche di così alto lignaggio, insomma non avrei dovuto far altro che bearmi di una lettura di grandissimo livello.
E con la miglior predisposizione ho affrontato questo testo, ravvisando, però, e devo dire con dispiacere, che già dalle prime pagine l’accostamento a Piero Chiara mi è parso fuori luogo, quasi blasfemo. La vicenda è di paese, ma della caratura dei personaggi, della loro descrizione, dell’intreccio, delle vene poetiche che descrivono il paesaggio, per non parlare dell’ironia che stempera la satira sottile, virtù queste proprie invece del grande romanziere luinese, non ho trovato traccia.
Lo stesso di Vitali è troppo sobrio, anzi la sua scrittura appare elementare, tutta tesa a dare spazio alla trama, tralasciando gli elementi determinanti, costituiti dalla tipica atmosfera di paese e dalla particolare caratterizzazione dei personaggi; e anche la vicenda, pur non disprezzabile, è basata su equivoci, su identità di nomi e cognomi, quasi un richiamo alle opere teatrali di Georges Feydeau.
Per quanto deluso, soprattutto perché le aspettative erano notevoli, non posso tuttavia esimermi dal considerare Una finestra vistalago un romanzo che tutto sommato è di gradevole lettura e che aiuta sen’altro a trascorrere un po’ di tempo, con l’avvertenza però che è inutile spèrare in un accrescimento culturale, perché la sostanza é poca. Per quella è meglio affidarsi ai libri di Piero Chiara.

Di Renzo.Montagnoli

Andrea Vitali I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Andrea Vitali
Manuale di legislazione alimentare
Manuale di legislazione alimentare
La figlia del podestà
La figlia del podestà
DEFINITIVE COLLECTION - DOUBLE DUCK 1
DEFINITIVE COLLECTION - DOUBLE DUCK 1
Dato il mortal sospiro. Ediz. a colori
Dato il mortal sospiro. Ediz. a colori
Olive comprese
Olive comprese
Viva più che mai
Viva più che mai
Certe fortune: I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
Certe fortune: I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
Viva più che mai
Viva più che mai
Certe fortune
Certe fortune
Nome d'arte Doris Brilli. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
Nome d'arte Doris Brilli. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
A cantare fu il cane
A cantare fu il cane
Bello, elegante e con la fede al dito
Bello, elegante e con la fede al dito
Un amore di zitella
Un amore di zitella
Gli ultimi passi del sindacone
Gli ultimi passi del sindacone
A cantare fu il cane
A cantare fu il cane
Bello, elegante e con la fede al dito
Bello, elegante e con la fede al dito
Il mistero dell'uomo barbuto
Il mistero dell'uomo barbuto
Gli ultimi passi del Sindacone
Gli ultimi passi del Sindacone
Il meccanico Landru
Il meccanico Landru
Le mele di Kafka
Le mele di Kafka
La verità della suora storta
La verità della suora storta
A cantare fu il cane
A cantare fu il cane
Bella zio
Bella zio
Bello, elegante e con la fede al dito
Bello, elegante e con la fede al dito
Una finestra vistalago
Una finestra vistalago
Nome d'arte Doris Brilli. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
Nome d'arte Doris Brilli. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
Almeno il cappello
Almeno il cappello

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News