Recensioni libri

Andrea Cortellessa

Andrea Cortellessa biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20342

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Una fede in niente ma totale. Nuova ediz.


Andrea Cortellessa Libri


"Da pi di quarant'anni Claudio Parmiggiani fa cantare il fuoco e la terra, l'aria e il fumo, il legno e la pietra. Le sue sono sculture d'ombra, come le ha definite Georges Didi-Huberman: figurazioni nelle quali i corpi e gli oggetti, tutto l'universo della vita insomma, viene evocato in absentia. un'arte della sottrazione, di una rarefazione ascetica, in polemica esplicita con la mondanit frastornante del narcisistico sistema dell'arte contemporaneo. Quest'arte tuttavia evita sempre la bance del puro gioco intellettuale: la sparizione che Parmiggiani mette in scena (non manca nel suo lavoro una componente paradossalmente teatrale) ha sempre qualcosa di traumatico, spesso alludendo alle scomparse laceranti di cose e persone emigrate (per dirla con W.G. Sebald) ? travolte dai flutti, bruciate dal rogo della storia. un'arte squisitamente, talora brutalmente materiale; ma che conserva sempre l'anelito a una dimensione trascendente, a un'oltranza che non di questo mondo, allo spirituale dell'arte. Un'arte senz'altro religiosa, insomma, che tuttavia non pu essere ricondotta a ortodossie di sorta: una fede in niente ma totale quella che appunto attribuisce a s l'artista. Sin dall'inizio della sua parabola Parmiggiani accompagna la figurazione con l'esercizio della parola scritta. Versi, prose liriche e autobiografiche, apologhi, dichiarazioni e interviste. Come se la sua ostinata reclusiveness fosse in realt sempre rivolta a qualche segreto interlocutore, a sua volta presente in absentia: il suo davvero un silenzio a voce alta. E spesso questa parola restituisce le chiavi segrete di un'opera, la sua, come nessuna oggi sostanziata d'enigma; riconduce questo mondo nebbioso e metafisico a incipit di sorprendente eloquenza, immagini memoriali dai colori vividi e violenti. Come gi in passato per raccolte parziali dei suoi testi, anche in questa pi organica occasione Parmiggiani non ha voluto associare alcuna immagine alle sue parole: sebbene spesso esse alle proprie opere ovviamente alludano, in forma pi o meno diretta. La sua finisce per essere, cos, pi che una scrittura "figurata" una scrittura figurale, nel senso antico descritto da Erich Auerbach: una scrittura che evoca e attende cio, ma in effetti spettralmente gi include, il proprio balenante complemento d'immagine. Come il seme nella parabola evangelica una parola che s'interra, che sprofonda nelle viscere del cosmo: essa sa che solo morendo pu rinascere a nuova vita." (Andrea Cortellessa). Prefazione di Jean-Luc Nancy.
 
Editore:
: pagine
Data di pubblicazione:--
Lingua:
Prezzo di copertina: EUR
Risparmio:
Ordina  Ordina il libro su Amazon
 
 
Scrivi una recensione a Scrivi una recensione a
 
Torna all'elenco dei libri
 

Andrea Cortellessa I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Eugenio Barba e Julia Varley a incontri possibili
[08-04-2021]
Pi libri pi liberi torna a Roma dal 4 all8 dicembre
[07-04-2021]

[11-03-2021]
Incontri possibili con Paola Barbato
[25-02-2021]
Primitivo la nuova personale di Simone Cametti
[14-01-2021]
Festival Bach Montreal 2020
[26-11-2020]
Grande successo del Festival Insieme
[05-10-2020]
LAMO, LA LETTURA
[30-09-2020]
Leggi le altre News