Autore Topic: realazione di coppia con terzo incomodo  (Letto 1481 volte)

nihil

  • Mucchine
  • Drago
  • *****
  • Post: 5582
  • Karma: +81/-72
    • Mostra profilo
realazione di coppia con terzo incomodo
« il: Settembre 26, 2013, 15:26:35 »
Mettiamo il caso che io vada  a XX e quarda caso io trovi la mia migliore amica con l'amante! che fare? dirlo al marito? come proseguire l'amicizia senza tenere la parte, giudicare... eccetra? e se non dico nulla, il marito mi riterrebbe complice?

Mettiamo il caso che una mia amica veda suo padre a xxx in compagnia dell'amante? dirlo alla madre? affrontare il padre o l'amante? dirlo al fratello?

Mettiamo il caso che la mia vicina scopra che che il marito se la fa con la segretaria? fingere ed aspettare, buttarlo fuori di casa, menare la segretaria...

Ovviamente si tratta di esempi ispiti da un articolo di giornale.

In ogni caso far finta di nulla è la cosa più penosa, credo. :-X


Micio

  • Visitatore
Re:realazione di coppia con terzo incomodo
« Risposta #1 il: Ottobre 20, 2013, 17:47:40 »
però effettivamente se queste persone non le si conoscono è meglio non fare niente, perché mettersi in mezzo sa di impicciona ancor più se non si conoscono proprio..

Brunello

  • Mucchine
  • Pucca yo yo
  • *****
  • Post: 2193
  • Karma: +46/-15
    • Mostra profilo
Re:realazione di coppia con terzo incomodo
« Risposta #2 il: Aprile 08, 2022, 15:40:55 »
A mio parere la cosa giusta da fare sia quella di mettete a corrente chi di dovere, con il rischio di essere fraintesi.