Autore Topic: Confessioni di un amore maledetto 2  (Letto 237 volte)

fabi4na4

  • Ippo Noob
  • *
  • Post: 11
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Confessioni di un amore maledetto 2
« il: Luglio 18, 2021, 23:53:26 »
Settembre 2018

E faccio sempre così, quando sono giù di morale comincio a scrivere. Le parole escono fuori automaticamente, leggere, senza freni, senza filtri. Comincio a scrivere e, all'improvviso, tutto intorno a me cambia, entro in un mondo tutto mio in cui nessuno può raggiungermi, nessuno può farmi del male. Perché si, sono abituata a dovermi sempre difendere nella vita, indosso l'armatura la spada e lo scudo, ed esco fuori a combattere. Per difendermi spesso attacco, e nell'attaccare distruggo. È sempre stato questo il mio problema. Ma stavolta no. Stavolta ci ho provato a distruggere. Non una volta. Tante volte. Ho cercato in ogni modo di farmi odiare, di farmi ignorare, di farmi dimenticare. Ad un certo punto mi sono resa conto che era diventato impossibile, che il filo rosso non lo puoi spezzare, che quando due anime sono legate non c'è nulla da fare. Dunque l'ho accettato. Ho perdonato ciò che c'era da perdonare, l'ho perdonato, mi sono perdonata, ed ho imparato a conviverci. Ho scherzato di nuovo durante le nostre chiamate. Ho fatto mille sorrisi, ho ricordato i giorni felici, ho consolato, ho rallegrato. Mi sono riavvicinata a lui. Ho cominciato a concedergli di nuovo la "me" che al principio l'ha colpito, l'ha stregato, l'ha conquistato. Ed erano solo sorrisi. Era solo mancanza, era solo bramare, era solo condividere, era solo attendere. Poi un giorno, o meglio una sera, cambia tutto. Capisci che anche chi ai tuoi occhi è eccezionale in realtà non lo è, ma questo tu, piccola ragazzi dagli occhi verdi, già lo sapevi. Ma hai voluto far finta di non vedere, di non sentire, hai deciso di fidarti solamente del tuo cuore, tu che non lo fai mai, tu che il tuo cuore lo nascondi al mondo e lo custodisci giorno dopo giorno, e lo difendi con le unghie e con i denti, tu che i cuori degli altri a volte li mastichi, per far sì che il tuo diventi sempre più duro, sempre più spento, sempre più nero. Quello che non sanno è che tuo padre ti ha cresciuta così, come un uomo, insegnandoti che mai dovrai mostrarti debole, fragile o insicura. Ti ha insegnato che devi combattere ogni giorno, che devi guadagnare la stima delle persone, che se non puoi far sì che la gente ti ami, puoi far sì che ti tema, ma soprattutto che ti rispetti. Ed è per queste ragioni, piccola ragazza dagli occhi verdi, che quando l'unico con cui ti sei mostrata fragile e piccola, ti ha dimenticato, il tuo cuore si è imbrunito ancora una volta, e da qui in poi forse l'armatura la spada e lo scudo... non li toglierai più.

presenzadiritorno

  • Mucca Cin Cin
  • *
  • Post: 335
  • Karma: +2/-1
  • "Tu sei chi scegli e cerchi di essere"
    • Mostra profilo
    • parolesuoni
Re:Confessioni di un amore maledetto 2
« Risposta #1 il: Settembre 05, 2021, 19:46:03 »
E già consciamente o inconsciamente indossiamo tutti delle corazze, anche se non dovremmo permettere agli altri di influenzare le nostre decisioni, quelle che ci permetterebbero poi di farci conoscere completamente da chi veramente merita.