Autore Topic: Al giorno d'oggi  (Letto 128 volte)

presenzadiritorno

  • Mucca Cin Cin
  • *
  • Post: 401
  • Karma: +2/-1
  • "Tu sei chi scegli e cerchi di essere"
    • Mostra profilo
    • parolesuoni
Al giorno d'oggi
« il: Settembre 01, 2021, 15:46:54 »
Si fa presto a dire cerco, ognuno
per se stesso gioca sempre questa partita.
I pezzi all’apparenza sembrano combaciare
e ci si mette pure un po’ di forza
per poi dire alla prossima mossa
quanto sia stato inutile forzare.
E dunque passata la delusione, si ritorna
a desiderare e stavolta il pezzo lo si vuole incontrare.
E così con occhi famelici ci si scopre a
guardare in ogni angolo di mondo, pur di trovare.
Ma la paura che il tempo stringa le nostre gambe
dentro alla sua morsa,
ci fa correre per ricominciare.
Sarà che la pazienza di stare come stiamo
ormai ci ha abbandonato.
Cos’è che manca al nostro cuore stanco?
Eppure il giorno si rinnova da anni
e mai si stanca di affacciarsi.
Anche l’albero ci mette impegno
per crescere anche quando di terra ne è rimasta poca.
Perché l’uomo invece, s’illude d’esser bravo a costruire
e poi al primo vento scopre
d’aver impastato la sabbia con l’alloro?