Recensioni libri

News della settimana
08 Aprile
07 Aprile
11 Marzo
25 Febbraio
14 Gennaio
26 Novembre
05 Ottobre

Archivio News
Aprile 2021
Marzo 2021
Febbraio 2021
Gennaio 2021
Novembre 2020
Ottobre 2020
Settembre 2020
Giugno 2020
Maggio 2020
Aprile 2020
Marzo 2020
Febbraio 2020
Settembre 2018
Agosto 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Luglio 2016
Luglio 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Luglio 2013
Maggio 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Novembre 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Agosto 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005

Luglio 2021
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             

Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Zam news

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

Reading di Giulio Mozzi alla "Vida Nova" (VE) [02-07-2009]


Giovedì 2 luglio, alle ore 21.15 si conclude il ciclo d'incontri organizzati dall'Associazione RistorArti nell'ambito della manifestazione Candiani Summer Fest 2009, che quest'anno ha scelto come tema comune il cammino. Lo scrittore Giulio Mozzi leggerà un suo racconto inedito, scritto appositamente per l'occasione, dal titolo: Camminerò fino alla fine di questo amore. Il reading si terrà alle 21.15 alla "Vida Nova" Piazzale Candiani, Mestre (VE).

Scrive Mozzi: Ogni amore è una storia: un racconto. Ogni amore è un percorso: un cammino. Ci sono somiglianze tra il raccontare e il camminare. Un cammino è fatto di tanti passi, e ogni passo è una scelta: una scelta di direzione, una scelta di modo del cammino. Un racconto è fatto di tante parole, e ogni parola è una scelta: una scelta di direzione, una scelta di modo del racconto. Quanto leggiamo un racconto, vogliamo andare fino alla fine: fino alla fine di quel cammino che il racconto è. Quando camminiamo, abbiamo una meta: un luogo nel quale potremo fermarci e raccontare il cammino fatto. La storia d'amore è quella storia nella quale siamo sempre in cammino, e tuttavia siamo sempre già arrivati alla meta, seduti a raccontare: perché l'amore è la sostanza di ogni storia, ed è ciò verso cui ogni storia, necessariamente, cammina. Il titolo rimanda, ovviamente, a una celebre canzone di Cohen.

GIULIO MOZZI, nato a Camisano Vicentino nel 1960. Scrittore italiano, docente di scrittura craetiva e cercatore di talenti letterari. A lui si devono la scoperta di Vitaliano Trevisan, Laura Pugno, Tullio Avoledo, Leonardo Colombati e altri scrittori italiani. Dal 2002 al 2009 ha curato la narrativa italiana per la casa editrice Sironi, dal marzo 2008 è consulente di Einaudi Stile Libero. In rete cura il blog Vibrisse bollettino e ha promosso la casa editrice Vibrisselibri. Vive a Padova. Insieme all'artista Bruno Lorini ha creato un artista immaginario, Carlo Dalcielo le cui opere, esposte in mostre e pubblicate in forma di libro, sono spesso di natura collettiva. Raccolte di racconti: 1993, Questo è il giardino (Theoria; poi Mondadori 1998, Sironi 2005); 1996, La felicità terrena (Einaudi); 1998, Il male naturale (Mondadori); 1999, Fantasmi e fughe (Einaudi); 2001, Fiction (Einaudi). In versi : 2000, Il culto dei morti nell'Italia contemporanea (Einaudi). Altre opere letterarie: 2001, Tennis (con Laura Pugno, Nuova Editrice Magenta); 2004, Sotto i cieli d'Italia (con Dario Voltolini). Antologie di esordienti: 1996, Coda. Undici "Under 25" nati dopo il 1970 (Transeuropa). Sociologia: 1998, Quello che ho da dirvi. Autoritratto delle ragazze e dei ragazzi italiani (con Giuseppe Caliceti, Einaudi); 2002, È da tanto che volevo dirti. I genitori italiani scrivono ai loro figli (con Giuseppe Caliceti, Einaudi). Sullo scrivere: 1997, Parole private dette in pubblico. Conversazioni e racconti sullo scrivere (Theoria; nuova edizione aumentata, Fernandel 2002); 1997-98 Ricettario di scrittura creativa (con Stefano Brugnolo, Theoria, nuova edizione aumentata Zanichelli 2000); 2001, Lezioni di scrittura (Fernandel editore). Altro: 2008, Il pittore e il pesce. Una poesia di Raymond Carver, un'opera di Carlo Dalcielo, a cura di Bruno Lorini e Giulio Mozzi (minimum fax).
Torna alla pagina delle news
 


Top 20

1. Carofiglio
Le tre del mattino
2. Christie
Dieci piccoli indiani. E non ...
3. Follett
Un luogo chiamato libertà
4. Murakami
L' arte di correre
5. Murgia
Accabadora
6. Cassar Scalia
Sabbia nera
7. Pavese
La luna e i falò
8. Trevi
Due vite
9. Mazzariol
Mio fratello rincorre i dinos...
10. Orwell
1984
11. Golding
Il Signore delle Mosche
12. Orwell
La fattoria degli animali
13. Perrin
Tre
14.
Nessun rimorso. Genova 2001-20...
15. Auci
L' inverno dei Leoni. La saga ...
16. Manzini
Vecchie conoscenze
17. Giovanni
Una Sirena a Settembre
18. Vitali
Il metodo del dottor Fonseca
19. Della Riva Massimo
Eresia
20. Massimo Manfredi
Antica madre

L'ultima recensione

Rocco Civitarese
Giaguari invisibili

Pietro, Giustino e Davide sono iscritti all'ultimo anno di liceo. Si trovano in quell'attimo unico in cui si deve scegliere il proprio futuro, ma a dettare legge sono i primi amori, lo scoprimento del sesso, il semplice fatto di essere diciottenni. La loro è l'età agitata e straordinaria, senza comp
 Continua ...