Recensioni libri

Hard Rain Falling: Un Viaggio Dostoevskiano nel Buio dell'America degli anni '40

Pubblicato il 15-04-2024




"Hard Rain Falling" è il romanzo più noto di Don Carpenter, pubblicato nel 1966. È un'opera che affronta temi di alienazione, ricerca di identità e lotta contro le avversità della vita. Ambientato negli Stati Uniti degli anni '50 e '60, il romanzo segue la vita di Jack Levitt, un giovane che cresce in un ambiente familiare disfunzionale e finisce per ritrovarsi coinvolto nel mondo della criminalità.

Il romanzo si apre con l'infanzia tormentata di Jack in un orfanotrofio e la sua successiva vita in un riformatorio, dove impara a difendersi e a sopravvivere in un ambiente ostile. Una volta adulto, Jack si trova coinvolto in una serie di attività criminali che lo portano in prigione. Durante la sua permanenza in carcere, sviluppa una relazione con un altro detenuto, Billy Lancing, che diventa un punto centrale della trama.

La storia di Jack è una ricerca costante di identità e redenzione, mentre cerca di trovare il suo posto nel mondo e di liberarsi dal suo passato turbolento. Il romanzo esplora le profondità della psicologia dei suoi personaggi, presentandoli in modo realistico e senza filtri.

"Hard Rain Falling" è stato lodato per la sua scrittura cruda e autentica, che cattura la durezza e la disperazione della vita dei personaggi. È considerato un classico della letteratura americana del XX secolo e ha guadagnato un seguito di culto tra i lettori appassionati di narrativa noir e letteratura di genere.

La storia è una potente esplorazione della natura umana, del desiderio di appagamento e della lotta contro le avversità. Jack è un personaggio complesso, tormentato dalle sue esperienze passate e dalla ricerca di un senso di appartenenza.

Nato a Berkeley nel 1931, Carpenter ha vissuto in diverse città durante la sua vita. Dopo aver servito nell'aeronautica americana e frequentato il San Francisco State College, si stabilì a Mill Valley, in California. Durante la fine degli anni '60 e gli inizi degli anni '80, visse tra Hollywood e la California, scrivendo sceneggiature per film e romanzi.

La sua vita fu segnata dalla morte del suo amico Richard Brautigan nel 1984 e dalle sue crescenti malattie, che includevano tubercolosi, diabete e glaucoma. Dopo anni di sofferenza, si suicidò nel 1995.


Hard rain falling. Ediz. italiana

Torna alla pagina delle news

Archivio News
Giugno 2024Maggio 2024Aprile 2024Marzo 2024Febbraio 2024
Gennaio 2024Marzo 2023Febbraio 2023Gennaio 2023Dicembre 2022
Maggio 2022Aprile 2022Marzo 2022Gennaio 2022Agosto 2021
Aprile 2021Marzo 2021Febbraio 2021Gennaio 2021Novembre 2020
Ottobre 2020Settembre 2020Giugno 2020Maggio 2020Aprile 2020
Marzo 2020Febbraio 2020Settembre 2018Agosto 2018Luglio 2018
Giugno 2018Maggio 2018Aprile 2018Marzo 2018Febbraio 2018
Gennaio 2018Luglio 2016Luglio 2014Maggio 2014Aprile 2014
Marzo 2014Febbraio 2014Luglio 2013Maggio 2013Marzo 2013
Febbraio 2013Novembre 2012Luglio 2012Giugno 2012Maggio 2012
Aprile 2012Marzo 2012Febbraio 2012Gennaio 2012Dicembre 2011
Novembre 2011Ottobre 2011Settembre 2011Agosto 2011Luglio 2011
Giugno 2011Maggio 2011Aprile 2011Marzo 2011Febbraio 2011
Gennaio 2011Dicembre 2010Novembre 2010Ottobre 2010Settembre 2010
Luglio 2010Giugno 2010Maggio 2010Aprile 2010Marzo 2010
Febbraio 2010Gennaio 2010Dicembre 2009Novembre 2009Ottobre 2009
Settembre 2009Luglio 2009Giugno 2009Maggio 2009Aprile 2009
Marzo 2009Febbraio 2009Gennaio 2009Dicembre 2008Novembre 2008
Ottobre 2008Settembre 2008Agosto 2008Luglio 2008Giugno 2008
Maggio 2008Aprile 2008Marzo 2008Febbraio 2008Gennaio 2008
Dicembre 2007Novembre 2007Ottobre 2007Settembre 2007Agosto 2007
Luglio 2007Giugno 2007Maggio 2007Aprile 2007Marzo 2007
Febbraio 2007Gennaio 2007Dicembre 2006Novembre 2006Ottobre 2006
Settembre 2006Agosto 2006Luglio 2006Giugno 2006Maggio 2006
Aprile 2006Marzo 2006Febbraio 2006Gennaio 2006Dicembre 2005
Novembre 2005Ottobre 2005Settembre 2005Agosto 2005Luglio 2005