Recensioni libri

Le lotte interiori e l'orso di Marian Engel

Pubblicato il 24-04-2024



Lou, una archivista introversa, si trasferisce su una sperduta isola del Grande Nord canadese per catalogare una biblioteca ereditata. Qui, isolata in una grande casa ottagonale, scopre di condividere lo spazio con un orso che vive nel capanno dietro alla casa. Nel corso dei giorni, tra Lou e l'animale si sviluppa una relazione strana e ambigua, alimentata dalla solitudine e dall'ambiente selvaggio circostante. "Orso" è un viaggio di scoperta personale che attinge al folklore delle favole classiche, offrendo una narrazione delicata e trasgressiva, una parabola autentica sul ritorno alla natura.

L'incontro con l'orso e l'ambiente selvaggio circostante portano Lou a un viaggio di autoscoperta e riflessione sul suo esaurimento personale e professionale come archivista. La componente bibliotecaria è essenziale per la trama, poiché il lavoro di Lou e la sua interazione con il mondo circostante riflettono la condizione delle donne nel mondo del lavoro e le dinamiche di potere all'interno delle istituzioni. Il romanzo affronta anche temi più ampi come il colonialismo e l'importanza delle comunità indigene locali. Pur non essendo privo di elementi trasgressivi, "Orso" è soprattutto una storia di crescita personale e di riconoscimento della propria identità in un ambiente inospitale.

Mentre Lou inizia a prendersi cura dell'orso, anticipandone i bisogni e sviluppando un legame con lui, inizia a esplorare la possibilità che l'orso possa soddisfare alcuni dei suoi bisogni emotivi e spirituali. La recensione mette in luce il parallelo tra il comportamento di Lou e quello di Timothy Treadwell nel documentario di Werner Herzog "Grizzly Man", sottolineando la natura ingenua e potenzialmente pericolosa della relazione di Lou con l'orso.

La storia di Lou e dell'orso diventa una metafora complessa delle sue lotte interiori e della sua ricerca di identità e significato. Mentre si avvicina alla natura selvaggia e alla sua creatura pelosa, Lou esplora la sua sessualità, la sua solitudine e la sua connessione con il mondo naturale. Il romanzo affronta temi di potere, desiderio, identità e isolamento in modo provocatorio e incisivo, offrendo una narrazione affascinante e stimolante che sfida le convenzioni sociali e letterarie.

"Bear" di Marian Engel, sebbene controverso e bizzarro, si distingue come un lavoro letterario unico e potente che continua a intrigare e affascinare i lettori con la sua profondità e la sua audacia.

Forse c'è qualcosa di grottesco nel modo in cui Engel si rivolge ai suoi personaggi, ma c'è anche una sorta di compassione nel suo sguardo per loro, nel modo in cui riesce a far emergere la loro umanità dal fango e dalla confusione della vita.

In conclusione, Bear di Marian Engel può sembrare una storia stravagante e surreale all'inizio, ma è radicata in temi profondi e universali che risuonano attraverso la sua narrazione audace e provocatoria. E mentre il libro stesso può essere considerato controverso, l'autrice Marian Engel emerge come una voce distintiva nella letteratura canadese, con una capacità unica di esplorare i confini della narrativa e della condizione umana.


Orso

Torna alla pagina delle news

Archivio News
Giugno 2024Maggio 2024Aprile 2024Marzo 2024Febbraio 2024
Gennaio 2024Marzo 2023Febbraio 2023Gennaio 2023Dicembre 2022
Maggio 2022Aprile 2022Marzo 2022Gennaio 2022Agosto 2021
Aprile 2021Marzo 2021Febbraio 2021Gennaio 2021Novembre 2020
Ottobre 2020Settembre 2020Giugno 2020Maggio 2020Aprile 2020
Marzo 2020Febbraio 2020Settembre 2018Agosto 2018Luglio 2018
Giugno 2018Maggio 2018Aprile 2018Marzo 2018Febbraio 2018
Gennaio 2018Luglio 2016Luglio 2014Maggio 2014Aprile 2014
Marzo 2014Febbraio 2014Luglio 2013Maggio 2013Marzo 2013
Febbraio 2013Novembre 2012Luglio 2012Giugno 2012Maggio 2012
Aprile 2012Marzo 2012Febbraio 2012Gennaio 2012Dicembre 2011
Novembre 2011Ottobre 2011Settembre 2011Agosto 2011Luglio 2011
Giugno 2011Maggio 2011Aprile 2011Marzo 2011Febbraio 2011
Gennaio 2011Dicembre 2010Novembre 2010Ottobre 2010Settembre 2010
Luglio 2010Giugno 2010Maggio 2010Aprile 2010Marzo 2010
Febbraio 2010Gennaio 2010Dicembre 2009Novembre 2009Ottobre 2009
Settembre 2009Luglio 2009Giugno 2009Maggio 2009Aprile 2009
Marzo 2009Febbraio 2009Gennaio 2009Dicembre 2008Novembre 2008
Ottobre 2008Settembre 2008Agosto 2008Luglio 2008Giugno 2008
Maggio 2008Aprile 2008Marzo 2008Febbraio 2008Gennaio 2008
Dicembre 2007Novembre 2007Ottobre 2007Settembre 2007Agosto 2007
Luglio 2007Giugno 2007Maggio 2007Aprile 2007Marzo 2007
Febbraio 2007Gennaio 2007Dicembre 2006Novembre 2006Ottobre 2006
Settembre 2006Agosto 2006Luglio 2006Giugno 2006Maggio 2006
Aprile 2006Marzo 2006Febbraio 2006Gennaio 2006Dicembre 2005
Novembre 2005Ottobre 2005Settembre 2005Agosto 2005Luglio 2005