Recensioni libri

Olivia

Pubblicato il 22-01-2024



"Olivia" è una novella scritta da Dorothy Strachey, pubblicata per la prima volta nel 1949. La storia è ispirata alle esperienze di Dorothy stessa e affronta temi di amore e desiderio in un ambiente educativo per ragazze.



La trama di "Olivia" ruota attorno a una giovane studentessa inglese di nome Olivia, che frequenta un collegio femminile in Francia alla fine del XIX secolo. La protagonista diventa affascinata da una delle insegnanti, Miss Julie, una donna misteriosa e carismatica. La storia esplora la scoperta e l'espressione del desiderio omosessuale di Olivia nei confronti di Miss Julie.



La novella è notevole per la sua delicatezza nell'affrontare il tema dell'omosessualità in un'epoca in cui tali argomenti erano spesso tabù. La narrazione si concentra sulle complesse dinamiche delle relazioni interpersonali, sulla scoperta di sé e sul conflitto tra le aspettative sociali e i desideri personali.



"Olivia" è stata apprezzata per la sua sensibilità e la sua prospettiva sottile sulla sessualità, soprattutto considerando l'epoca della sua pubblicazione. L'opera ha guadagnato attenzione soprattutto a partire dagli anni '70, quando i temi legati all'omosessualità hanno iniziato a essere più apertamente discussi e accettati nella società.



Dorothy Strachey (nata Dorothy Bussy nel 1865 - 30 novembre 1960) è stata una scrittrice britannica nota per il suo coinvolgimento nel mondo letterario e culturale del suo tempo.


Torna alla pagina delle news