Recensioni libri

Henri Michaux

Henri Michaux biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Henri Michaux
Henri Michaux
Modifica bioCronologia

Nacque a Namur [Belgique] nel 1899. Dopo una infanzia solitaria, si imbarcò come marinaio per visitare le Americhe. Tornato in europa, si stabilì a Paris nel 1928. Segretario di J. Supervielle, entrò in contatto con il gruppo surrealista, diresse la rivista «Hermès» interessata ai rapporti tra mistica e poesia. Nel 1929 riprese a viaggiare. Dopo il 1945 si avvicinò all'esistenzialismo. Si dedicò alla pittura, in cui sperimentò la rappresentazione di spazi psichici. Dal 1955 si dedicò alla sperimentazione degli allucinogeni, in particolare della mescalina. Morì a Paris nel 1984.
Michaux fu rivelato al pubblico da Gide. I suoi primi scritti, pieni di feroce spirito di ribellione, sono del 1921. Chi fui (Qui je fus, 1927) mostra precisi influssi surrealisti. In seguito l'acre umore di Michaux si è spesso espresso attraverso la creazione del personaggio di Plume-Piuma: Un certo Piuma (Un certain Plume, 1930), Piuma (Plume, 1937). La successiva produzione è legata alle sue peregrinazioni e segnata dalla guerra, tragica presenza ma sempre filtrata da una immaginazione onirica: Ecuador (1929), Un barbaro in Asia (Un barbare en Asie, 1933), Tra centro e assenza (Entre centre et absence, 1936), Viaggio in gran Garabagne (Voyage en grande Garabagne, 1936), Esorcismi (1943), Qui Poddéma (Ici Poddéma, 1946), Poesia per potere (Poésie pour pouvoir, 1949). Durante la sperimentazione degli allucinogeni (mescalina) ha scritto testi di notevole valore poetico e documentario: Miserabile miracolo (Miserable miracle, 1956), L'infinito turbolento (L'infini turbulent, 1957), Conoscenza attraverso gli abissi (Connaissance par les gouffres, 1961), Venti e polvere (Vents et poussières, 1963), Le grandi prove dello spirito e le innumerevoli piccole (Les grandes épreuves de l'esprit et les innombrables petites, 1966).
Tornato alla meditazione sui meccanismi della vita interiore e della creazione artistica, ha scritto ancora: Modi di un risvegliato (Façons d'éviellé, 1969), Modi di un addormentato (Façons d'Endormi, 1969), Pali angolari (Poteaux d'angle, 1971), Momenti (Moments, 1973), Braccio rotto (Bras cassé, 1973).
La poesia di Michaux, espressione di un surrealismo 'raziocinante', è influenzata da Lautréamont, Rimbaud, Kafka. La sua scrittura, aggressiva e angolosa, è percorsa di crudele umorismo.

Da antenati

Henri Michaux I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Henri Michaux?
Inserisci il link su zam.it

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News


Autori e film 22/10/2018

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana