Recensioni libri

Luigi Pintor

Luigi Pintor biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20341

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Luigi Pintor
Luigi Pintor
Modifica bioCronologia

Luigi Pintor è nato a Roma il 18 settembre del 1925 da Giuseppe e da Adelaide Dore. Trascorsa la sua infanzia a Cagliari, tornò a Roma, dove si avvicinò al movimento antifascista clandestino. Fratello di Giaime (morto nel dicembre 1943 ucciso da una mina) , partecipò alla guerra di liberazione nelle file dei GAP (i Gruppi di Azione Partigiana). Arrestato dalla banda Koch, venne condannato a morte. La condanna venne poi sospesa all’ultimo istante. Nel 1943 si iscrive al Pci. Ha lavorato all’Unità dal 1946 al 1965 prima come redattore e poi come condirettore (direttore Alicata e condirettori: Tortorella a Milano e Pintor a Roma).


Entra nel Comitato centrale del Pci col X congresso del 1962, e poi per contrasti con il direttore Alicata lascia l’Unità e viene chiamato a lavorare all' Ufficio di Segreteria presso la direzione di Botteghe oscure.
Dopo l’XI congresso del 1966, nell’”epurazione” che colpì tutti coloro che appoggiarono il dissenso ingraiano, fu mandato in “esilio” al Comitato regionale della Sardegna e lì fu eletto deputato alla Camera alle elezioni del 1968 (legislatura che durò fino al 1972). Nel frattempo, nel novembre '69 fu radiato dal PCI con il gruppo del "Manifesto", insieme ad Aldo Natoli, Rossana Rossanda, Lucio Magri, Luciana Castellina e Massimo Caprara.
Nel giugno 1969 è tra i fondatori del manifesto rivista mensile che nell’ aprile 1971 si trasformerà poi in quotidiano. E' stato più volte direttore del "Manifesto".
Nel 1987 Pintor rientra in Parlamento, per una sola legislatura, come deputato della Sinistra indipendente.

Nel 1991 Luigi Pintor pubblica il suo primo romanzo
"Servabo", seguito nel 1998 da "La signora Kirchgessner" e "Il nespolo" nel 2001.
Sta per uscire “I luoghi del delitto”. Tutti per le edizioni Bollati Boringhieri

Due le raccolte editoriali: “ Parole al vento Brevi cronache degli anni ’80” 1990, Kaos edizioni, e "Politicamente scorretto". Cronache di un quinquennio 1996-2001 ed. Bollati Boringhieri, 2001

Luigi Pintor I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Luigi Pintor?
Inserisci il link su zam.it

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Primitivo la nuova personale di Simone Cametti
[14-01-2021]
Festival Bach Montreal 2020
[26-11-2020]
Grande successo del Festival Insieme
[05-10-2020]
L’AMO, LA LETTURA
[30-09-2020]
Insieme a Roma i primi di ottobre
[30-09-2020]
Madelief. Un cervello di maccheroni
[21-09-2020]
Premio LaAV Infanzia 2020
[26-06-2020]
La Buca vince il PREMIO ANDERSEN!
[22-06-2020]
Leggi le altre News


Autori e film 24/01/2021

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana