Recensioni libri

Byung-chul Han

Byung-chul Han biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20875

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Byung-chul Han
Byung-chul Han
Modifica bioCronologia

Byung-Chul Han è un filosofo e saggista sudcoreano nato il 10 novembre 1959 a Seul.
Dopo aver studiato ingegneria metallurgica in Corea del Sud, si trasferì in Germania negli anni '80, dove studiò filosofia, letteratura e teologia presso le Università di Friburgo e Monaco. Dopo aver conseguito il dottorato insegnò all'Università di Basilea e alla Künste di Berlino. Han è noto per il suo lavoro che fonde elementi della filosofia continentale europea, in particolare la fenomenologia e la filosofia esistenzialista, con le questioni contemporanee della società digitale e della cultura del consumismo.

Alcuni dei temi centrali nei suoi scritti includono la critica della società dell'eccedenza, dell'iperattività e della trasparenza. Han sostiene che la società contemporanea è segnata dalla società della prestazione, in cui l'individuo è sottoposto a una pressione costante per essere produttivo e efficiente. In molte delle sue opere, critica l'eccesso di positività e l'assenza di spazi per la negatività, che egli ritiene siano importanti per una vita sana e per la creatività.

Tra le opere più famose di Byung-Chul Han ci sono "La società della stanchezza" (Die Müdigkeitsgesellschaft) e "La società della trasparenza" (Die Transparenzgesellschaft). Nel primo, affronta il tema della fatica e dell'iperattività nella società contemporanea, mentre nel secondo discute le implicazioni della trasparenza totale nella cultura digitale.

Va notato che la sua produzione filosofica è estremamente prolifica e ha affrontato una vasta gamma di temi legati alla società, alla tecnologia, alla psicologia e alla cultura. La sua scrittura è spesso critica nei confronti del capitalismo contemporaneo e della sua influenza sulla vita individuale e collettiva.

È uno dei pensatori più influenti e penetranti degli ultimi decenni, e le sue idee hanno raggiunto una diffusione insolita nella filosofia contemporanea. Il suo lavoro realizza un'ampia analisi della società del 21° secolo, che ha definito una “società della fatica”, una “società della trasparenza”, iperattiva, ossessionata dai risultati, in cui nozioni di segretezza, privacy e fiducia; in cui il senso dell'amore è in declino a fronte di un esacerbato narcisismo generale; e in cui la democrazia è in crisi a causa dell’uso massiccio delle reti digitali per influenzare i cittadini.

Nonostante la sua innegabile popolarità, è una persona riservata, raramente rilascia interviste alla radio o alla televisione e si rifiuta di rivelare pubblicamente dettagli biografici, inclusa la sua data di nascita.

Ha affiancato all'attività didattica la scrittura di numerosi saggi, la maggior parte dei quali brevi, in cui spicca la sua capacità di sintetizzare i suoi pensieri complessi in modo conciso, leggibile e aforistico.

Byung-chul Han I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Byung-chul Han?
Inserisci il link su zam.it

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Kate Marshall ritorna in "La mano del diavolo" il nuovo romanzo di Robert Bryndza
[01-03-2024]
La scelta coraggiosa di Sigfrido Ranucci
[29-02-2024]
Come uccidere la tua anima gemella il romanzo critica alle dating app di L.M. Chilton
[27-02-2024]
Il cliente Busken l’ultimo romanzo dell’olandese Jeroen Brouwers finora inedito in Italia
[26-02-2024]
Cani di paglia nell'universo. L'immigrazione cinese raccontata da Ye Chun
[23-02-2024]
Come uccidono le brave ragazze, la trilogia di Holly Jackson
[22-02-2024]
La meteorologa di Tamar Weiss Gabbay vince il Premio Brennero
[20-02-2024]
La mia ragazza su Marte il libro d'esordio di Deborah Willis
[18-02-2024]
Leggi le altre News


Autori e film 03/03/2024

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana