Recensioni libri

Carla Lonzi

Carla Lonzi biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20950

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Carla Lonzi
Carla Lonzi
Modifica bioCronologia

Carla Lonzi, nata il 6 marzo 1931 a Firenze e deceduta il 2 agosto 1982 a Milano, è stata un'attivista, saggista, critica d'arte ed editrice italiana, nota per il suo ruolo fondamentale nel movimento femminista radicale e per aver teorizzato l'autocoscienza. Cresciuta in una famiglia della media borghesia fiorentina, figlia di Agostino, un artigiano, e Giulia Matteini, una maestra, Carla è la primogenita di cinque figli. Sin dall'infanzia, dimostra un forte desiderio di indipendenza, spingendola a cercare la propria autonomia.

Nel 1940, a soli nove anni, Carla decide di frequentare il collegio di Badia a Ripoli, dove rimane fino al 1943. Successivamente, la famiglia si trasferisce a Radda in Chianti per sfuggire ai bombardamenti su Firenze durante la Seconda Guerra Mondiale. Tornata a Firenze, frequenta il liceo classico Michelangelo e si iscrive alla facoltà di lettere dell'Università di Firenze. Qui, conosce Marisa Volpi con cui pubblica il suo primo articolo sull'arte nel 1955.

Laureatasi con lode nel 1956, Carla inizia a lavorare come critica d'arte, collaborando con diverse riviste e curando mostre importanti. La sua carriera subisce una svolta decisiva quando, tra il 1962 e il 1967, raccoglie e pubblica i colloqui con tredici artisti italiani nel libro "Autoritratto". Quest'opera rappresenta un punto di svolta nella sua vita, poiché inizia a maturare una forte coscienza femminista, spinta anche dal dialogo con Carla Accardi.

Carla Lonzi abbandona progressivamente la critica d'arte per dedicarsi completamente al femminismo. Nel 1970, insieme a Elvira Banotti e Carla Accardi, fonda il gruppo Rivolta Femminile e pubblica il "Manifesto di Rivolta Femminile". Lo stesso anno, Lonzi pubblica il saggio "Sputiamo su Hegel", in cui critica l'impostazione patriarcale della politica marxista e comunista, e l'anno successivo "La donna clitoridea e la donna vaginale", in cui sfida il mito dell'orgasmo vaginale come costrutto patriarcale.

Il lavoro di Carla Lonzi è caratterizzato da un'attenzione particolare alla soggettività femminile e alla critica del sistema culturale che promuove la creatività di pochi a discapito della massa.

Carla Lonzi I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Carla Lonzi?
Inserisci il link su zam.it

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Il lato oscuro dell’adolescenza. Le dieci lezioni sul male di Mauro Grimoldi
[13-06-2024]
Danza di ombre: Il commiato di Alice Munro
[15-05-2024]
Dietro le Facce del Male. Victoria Kielland ci porta in un Viaggio nell'emotività di Belle Gunness
[13-05-2024]
"Il Custode" di Ron Rash: un'epica tragedia ambientata negli Appalachi
[28-04-2024]
Le lotte interiori e l'orso di Marian Engel
[24-04-2024]
La primavera silenziosa di Rachel Carson, il primo libro ambientalista che ha cambiato il mondo
[18-04-2024]
Hard Rain Falling: Un Viaggio Dostoevskiano nel Buio dell'America degli anni '40
[15-04-2024]
New York negli Anni '60: Lo Scenario Urbano di Jim entra nel campo di basket di Jim Carroll
[10-04-2024]
Leggi le altre News


Autori e film 16/06/2024

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana