Recensioni libri

Cesare Musatti

Cesare Musatti biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20342

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Cesare Musatti
Cesare Musatti
Modifica bioCronologia

Cesare Musatti nasce in una villa di campagna tra Mira e Dolo, sulla riviera del Brenta, il 21 settembre 1897. Trascorre la giovinezza tra la casa natale e quella della nonna e del padre a Venezia. Prende parte come Ufficiale alla Grande Guerra. Allievo di Vittorio Benussi all'Università di Padova ne diviene assistente dopo la Laurea in Filosofia e gli succede come titolare della cattedra di Psicologia all'Università di Padova, dopo la sua morte. Nel 1938 a seguito delle leggi razziali (Musatti è ebreo per parte di padre), viene "declassato" a professore di liceo. Dal 1940 diventa Professore di Filosofia al Liceo Classico Parini di Milano, città che, come Musatti stesso ha a dire, "non si conquista in un attimo". Durante i bombardamenti vede la città sfollarsi, ma continua a fare lezioni ad alcuni suoi allievi prima di andare a vivere con la moglie e i figli a Ivrea, ospite di Adriano Olivetti. Nella cittadina piemontese fonda un centro di psicologia del lavoro, traduce testi di psicoanalisi e insegna fino a quando è richiamato dall'esercito per andare sul fronte francese. Terminata la guerra, torna a Milano dove riprende l'attività universitaria divenendo titolare della cattedra di Psicologia dell'Università Statale. Ed è nel capoluogo lombardo che si ha forse il periodo più fecondo dal punto di vista della ricerca scientifica per Cesare Musatti, il quale, dopo aver fatto conoscere nel nostro Paese le teorie della Psicologia della Gestalt, diventa in pratica il primo studioso italiano ad occuparsi di Psicoanalisi. È uno dei fondatori della Società Psicoanalitica Italiana. Scrive numerosi articoli, libri e saggi sull'argomento tra cui il fondamentale Trattato di Psicoanalisi . Cura poi l'edizione italiana delle opere complete di Freud. In breve tempo Musatti diventa uno dei maggiori protagonisti della cultura italiana entrando in dialogo con i più grandi intellettuali d'Europa e contribuendo a fare di Milano un importante centro sia nel versante specifico della ricerca psicoanalitica sia per la capacità di confronto con altre discipline come la filosofia, l'arte e la letteratura. Non disdegna neppure una vena letteraria che lo porta a vincere nel 1981 il Premio Viareggio con il libro I pronipoti di Giulio Cesare. Impegnato sul piano civile, è due volte Consigliere Comunale e consulente del Tribunale dei Minori di Milano. La città gli rende omaggio conferendogli il titolo di Professore emerito dell'Università Statale e con un volumetto della serie "Le persone che hanno fatto grande Milano". Musatti muore a Milano il 20 marzo 1989.

Cesare Musatti I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Cesare Musatti?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
Cesare Musatti
Chi ha paura del lupo cattivo?
Chi ha paura del lupo cattivo?
Sulla psicoanalisi (Nuova cultura)
Sulla psicoanalisi (Nuova cultura)

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Eugenio Barba e Julia Varley a incontri possibili
[08-04-2021]
Più libri più liberi torna a Roma dal 4 all’8 dicembre
[07-04-2021]

[11-03-2021]
Incontri possibili con Paola Barbato
[25-02-2021]
Primitivo la nuova personale di Simone Cametti
[14-01-2021]
Festival Bach Montreal 2020
[26-11-2020]
Grande successo del Festival Insieme
[05-10-2020]
L’AMO, LA LETTURA
[30-09-2020]
Leggi le altre News


Autori e film 29/07/2021

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana