Recensioni libri

Cesarina Bo

Cesarina Bo biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20379

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Cesarina Bo
Cesarina Bo
Modifica bioCronologia

Cesarina Bo, di Balangero, insegna matematica e scrive racconti e ha un nome inversamente proporzionale al cognome. Cesarina, che a pronunciarlo mette serenità perché richiede un tempo d’altri tempi e accarezza l’aria facendola vibrare ordinata. E Bo: secco, definitivo, immediato, come un numero primo che si può dividere solo per se stesso. La professoressa Bo scrive numeri sui compiti in classe, quando li prepara, quando li corregge, quando fa la media per le pagelle. Cesarina invece scrive parole su un portatile in soggiorno e le mette insieme snocciolando sogni ed emozioni che passano attraverso occhi piacevolmente spalancati e curiosi. Ma mentre nome e cognome si contendono lo spazio volendosi bene come due amiche che si detestano, con Cesarina che si stiracchia sul divano e Bo contro il bracciolo che afferma il proprio spazio facendosi almeno pronunciare in modo secco e perentorio, le due anime – la matematica e la letteraria – procedono all’unisono e paiono due solo a chi guarda distrattamente. Non c’è proporzione inversa, fra le anime, non c’è contesa. Matematica e letteratura sono entrambe astrazione, equilibrio, creatività, immaginazione, al limite fantasia. Cesarina Bo questo lo sa ma non l’ha deciso lei. L’ha intuito guardandosi vivere. Da piccola avrebbe voluto fare il camionista, come il papà. Fortunatamente ha poi cambiato idea, ma in quegli anni l’odore della nafta e la pelle bollente dei sedili in estate e la chiave da diciotto da passare al babbo con il naso fra i pistoni erano un mondo fantastico. Quasi dentro di lei ci fosse un’anima da maschietto, da rendere ai genitori che, dopo la prima figlia, avrebbero desiderato un bimbo e invece era arrivata Cesarina. Dice che non ha mai viaggiato molto, la professoressa Bo. In realtà non è proprio così, perché gli occhi grandi appartengono a chi, a modo suo, il mondo l’ha percorso in lungo e in largo. Meglio sarebbe dire che non si è mai spostata troppo, che è diverso. C’è chi viaggia per tutta la vita con l’aria navigata e poi scopri che non ha capito niente; e chi invece rimane imbullonato alla propria terra ma il mondo l’ha dentro e scruta curioso in ogni direzione e si stupisce e si entusiasma e non si accontenta e guarda ancora. È così che gli occhi diventano grandi e luminosi. Cesarina si diploma allo scientifico di Ciriè, si laurea in matematica a Torino, si sposa e, nel ’79, va ad insegnare all’Albert di Lanzo, dove lavora tuttora. Poi un bel giorno suo figlio compie diciott’anni, prende la patente e non ha più bisogno della mamma per farsi portare in giro. La professoressa Bo si ritrova improvvisamente con un pomeriggio vuoto. Peggio di un numero primo, che non si divide ma almeno si può moltiplicare. Ma quel pomeriggio proprio no, era lì, vuoto. Ci voleva qualcosa di importante, di sognante, non un semplice riempitivo bensì qualcosa di creativo. Ci pensò Cesarina a venire in soccorso a Bo: il nome si stiracchiò sul divano e, mentre le sillabe passavano lente accarezzando l’aria, immaginò un mondo, un sogno, una sensazione, un racconto. Già, un racconto. Cesarina Bo incomincia a scrivere, è timida, non è presuntuosa, si confronta con qualche sito di scrittura su internet, poi si lancia. In pochi anni pubblica due libri – “Attrazioni e distrazioni” e “Alloggio vista mare” – vince un importante premio letterario e continua a sognare. Con l’odore della nafta ancora nei ricordi, la chiave da diciotto del babbo camionista, i volti degli alunni che scorrono da trent’anni, lenti e inesorabili come le sillabe di Cesarina, e un mondo che vale la pena raccontare.

Cesarina Bo I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Cesarina Bo?
Inserisci il link su zam.it

 

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Quando le montagne cantano
[26-08-2021]
C'era una volta il re fiamma
[24-08-2021]
La ragazza del treno
[17-08-2021]
Gianluca Gotto, nomade digitale
[14-08-2021]
L'ora più fredda
[13-08-2021]
Nomadland
[12-08-2021]
Mio fratello rincorre i dinosauri
[11-08-2021]
Old
[11-08-2021]
Leggi le altre News


Autori e film 28/10/2021

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana