Recensioni libri

Claudio Beretta

Claudio Beretta biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20379

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Claudio Beretta
Claudio Beretta
Modifica bioCronologia

Claudio Beretta, persona di vasta cultura, umile e geniale, che si distinse in rettitudine, generosità e attaccamento al lavoro. Imprenditore illuminato, fu uno dei più importanti studiosi e docenti di lingua milanese del Novecento, appassionato cultore anche della preistoria e della toponomastica. Nato nel 1920 a Milano, era l'ultimo di dieci figli. In casa vedevano per lui un futuro da maestro. Dopo il diploma alle magistrali Virgilio, volle però mettersi alla prova: studiò greco cinque anni in uno, superando la licenza liceale del classico, e si iscrisse in Statale alla facoltà di Lettere. Ma incombeva la guerra. Riuscì a laurearsi il 2 luglio del 1942 con una tesi in storia romana sul rapporto tra Antonio e Cleopatra. Poi il tenente Beretta partì per il fronte russo. Nel 2006 Claudio ha pubblicato una testimonianza di quella tragica esperienza dal titolo «Ricordi della campagna di Russia 1942-1943». Nel Dopoguerra incominciò l' attività di imprenditore, prima a fianco di Vincenzo Tardini, poi nel settore dei lubrificanti speciali con Theodor Klueber. Nel ' 53 conobbe Brigitte Degiacomi, una giovane architetta d' interni, nata a Coira in Svizzera, che lavorava per la Rinascente. Una domenica mattina tutti e due si trovarono per caso a visitare la Pinacoteca di Brera. Colpita dal suo sguardo, Brigitte lo pedinò sala dopo sala. Ma lo perse di vista. Improvvisamente Claudio le arrivò alle spalle chiedendole: «Lei è milanese?». Brigitte arrossì. Non si lasciarono più. Nel 1954 si sposarono. Dalla felice unione nel ' 64 nacque Francesco (laureato in storia e teologia, libero docente) e poi la nipotina Anna Letizia. In parallelo con il lavoro imprenditoriale Claudio scrisse 35 volumi, tra cui un dizionario, una letteratura, edita da Hoepli, e una grammatica della lingua milanese. Si dedicò alla rivalutazione critica di Carlo Porta, ne analizzò le fonti letterarie e lo tradusse in italiano per Bompiani. Dedicò monografie a poeti come Tessa, Maggi e Giovanni Barrella, l' ultimo suo lavoro, edito nel 2007. Ricoprì per anni le cariche di presidente del Circolo filologico, del Centro camuno di studi preistorici e dell' Accademia del dialetto milanese. Ricevette nel 1983 l' Ambrogino d' oro dal sindaco Tognoli e nel 1989 il prestigioso premio «Carlo Porta». Claudio è stato un insostituibile punto di riferimento per la cultura di Milano e per tutti quelli che amano e ancora frequentano la lingua meneghina.

Claudio Beretta I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Claudio Beretta?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
Claudio Beretta
Letteratura dialettale milanese. Itinerario antologico-critico dalle origini ai nostri giorni
Letteratura dialettale milanese. Itinerario antologico-critico dalle origini ai nostri giorni

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Quando le montagne cantano
[26-08-2021]
C'era una volta il re fiamma
[24-08-2021]
La ragazza del treno
[17-08-2021]
Gianluca Gotto, nomade digitale
[14-08-2021]
L'ora più fredda
[13-08-2021]
Nomadland
[12-08-2021]
Mio fratello rincorre i dinosauri
[11-08-2021]
Old
[11-08-2021]
Leggi le altre News


Autori e film 28/10/2021

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana