Recensioni libri

Dahlia Ravikovitch

Dahlia Ravikovitch biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20876

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Dahlia Ravikovitch
Dahlia Ravikovitch
Modifica bioCronologia

Dahlia Ravikovitch è stata una poetessa, scrittrice e traduttrice israeliana, nata il 17 novembre 1936 a Ramat Gan, in Israele, e deceduta il 21 agosto 2005. Abbandonò il kibbutz a 13 anni, scrivendo poesie durante il servizio militare e laureandosi in lingua e letteratura ebraica negli anni '50. Lavorò come critica letteraria, traduttrice e insegnante, pubblicando otto libri di poesie e impegnandosi anche politicamente contro l'occupazione della Palestina. Nel 1987 partecipò a un festival di poesia per la pace. Nel 2000 ricevette una laurea honoris causa. È considerata una delle voci più significative della poesia israeliana contemporanea.

Ravikovitch ha iniziato la sua carriera letteraria negli anni '50, ed è diventata nota per la sua capacità di esplorare emozioni complesse e spesso dolorose attraverso la sua poesia. Le sue opere sono state influenzate da eventi storici, tra cui la guerra dei sei giorni e il conflitto israelo-palestinese.

La poetessa ha affrontato temi come l'amore, la guerra, la perdita, la solitudine e la giustizia sociale nei suoi versi. La sua scrittura è caratterizzata da una lingua ricca e potente, e spesso utilizza immagini forti e simbolismi per esprimere le sue emozioni e riflessioni.

Oltre alla sua attività poetica, Ravikovitch ha lavorato anche come traduttrice, portando opere di poeti come T.S. Eliot e W.B. Yeats in ebraico. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per il suo contributo alla letteratura, tra cui il Premio Bialik, uno dei più prestigiosi premi letterari in Israele.

La sua vita è stata segnata da sfide personali e problemi di salute mentale. Ravikovitch è stata un'artista profondamente sensibile e il suo lavoro riflette il suo impegno per esplorare la complessità della condizione umana. La sua eredità letteraria continua a influenzare generazioni di lettori e poeti in Israele e oltre. Nel 2005, la sua morte sollevò l'ipotesi di suicidio, ma non ci furono prove sufficienti a sostenerla.

Dahlia Ravikovitch I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Dahlia Ravikovitch?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
Dahlia Ravikovitch
Même pour des milliers d'années
Même pour des milliers d'années

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
"Sdraiati in affari" la lotta di classe nel regno dei morti secondo Alain Mabanckou
[03-03-2024]
Kate Marshall ritorna in "La mano del diavolo" il nuovo romanzo di Robert Bryndza
[01-03-2024]
La scelta coraggiosa di Sigfrido Ranucci
[29-02-2024]
Come uccidere la tua anima gemella il romanzo critica alle dating app di L.M. Chilton
[27-02-2024]
Il cliente Busken l’ultimo romanzo dell’olandese Jeroen Brouwers finora inedito in Italia
[26-02-2024]
Cani di paglia nell'universo. L'immigrazione cinese raccontata da Ye Chun
[23-02-2024]
Come uccidono le brave ragazze, la trilogia di Holly Jackson
[22-02-2024]
La meteorologa di Tamar Weiss Gabbay vince il Premio Brennero
[20-02-2024]
Leggi le altre News


Autori e film 03/03/2024

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana