Recensioni libri

H. Christian Andersen

H. Christian Andersen biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20346

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia H. Christian Andersen
H. Christian Andersen
Modifica bioCronologia

Nato a Odense nel 1805, suo padre era ciabattino mentre sua madre finì in ospizio per alcoolizzati. Nel 1819 si stabilì a Copenaghen, dove potè studiare danza e canto, e poi frequentare l'università grazie a protettori generosi: tra essi il musicista italiano G. Siboni e soprattutto J. Collin. Rimase sostanzialmente un autodidatta. Importante per lui il precoce contatto con la narrativa di Hoffmann.
Morì a Copenaghen nel 1875. Il suo esordio letterario ufficiale avvenne con il dramma Agnese e l'uomo del mare (1833-1834), ma già nel 1829 Andersen aveva preso a pubblicare, sul modello di Heine , diari e taccuini di viaggio: una attività che continuò anche successivamente (ad esempio con Il bazar del poeta, 1842). Giunge alla notorietà con il romanzo L'improvvisatore (1835), storia di una gioventù stentata come la sua. A renderlo celebre nel mondo però saranno le sue Fiabe: la prima raccolta risale al 1835-1837. A essa seguiranno altre raccolte, nel 1844-1845, 1858-1866, e via di seguito fino al 1872: in tutto 156 fiabe.
Le fiabe più antiche derivano da motivi della tradizione popolare scandinava: Il compagno di viaggio, Il piccolo Claus e il grande Claus, I cigni selvatici. Andersen poi si volse più decisamente alla fiaba letteraria, usando materiali più diversi: ad esempio Gli abiti nuovi dell'imperato- re proviene dalla Spagna. In una lingua varia, dai genuini modi quotidiani a raffinatezze anche leziose, le sue fiabe esprimono il sovramondo delle fé erie (La collina degli elfi, Il folletto Serralocchi), l'idillio della natura (L'abete, I fiori della piccola Ada, Il rospo, L'usignolo), ma anche i rapporti arcani colti tra gli oggetti più prosai ci (L'ago da rammendo, Il vecchio fanale, La goccia d'acqua, Gli stracci). Parecchie fiabe hanno spunti autobiografici: La sirenetta, L'intrepido soldatino di stagno, La pastorella e lo spazzacamino, che contrappongono al sogno la tenace malinconia della vita vera, e alludono alle delusioni amorose dello scrittore.
La validità delle fiabe di Andersen è ovviamente soprattutto nel significato che esse assumono per noi. La loro matrice risiede nel voler sostituire al mondo dell'esperienza una sua costruzione facsimile, che però non diventa mai realtà autonoma: Andersen ne mostra spietatamente il carattere labile e ambiguo: il po vero soldatino caricaturizza il tronfio orgoglio militaresco, ma anche lui non combatterà altre battaglie: finirà liquefatto, dissolto. L'ispirazione di Andersen è più attenta ai segnali di morte che a quelli di salvezza o di evasione. Anche il lieto fine, quando c'è , è reversibile: la felicità del brutto anatroccolo trasformato in cigno serve a capire che la felicità vera era poi l'altra, quando l'anatroccolo sguazzava nel fango, vicino alle radici del mondo.

Da Antenati

H. Christian Andersen I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di H. Christian Andersen?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
H. Christian Andersen
Tales Hans Anderson. Plpr2. Con e-book. Con espansione online. Con DVD-ROM
Tales Hans Anderson. Plpr2. Con e-book. Con espansione online. Con DVD-ROM
Quaranta novelle
Quaranta novelle
I vestiti nuovi dell'imperatore. Ediz. a caratteri grandi
I vestiti nuovi dell'imperatore. Ediz. a caratteri grandi
Le fiabe di Hans Christian Andersen
Le fiabe di Hans Christian Andersen
La regina delle nevi. Ediz. a colori
La regina delle nevi. Ediz. a colori
Il brutto anatroccolo
Il brutto anatroccolo

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
settimana dal 17 al 21 settembre 2018 a Fahrenheit
[17-09-2018]
La settimana di Fahrenheit
[11-09-2018]
Portoday 2018 una giornata dedicata alla scrittura a Treviso
[11-09-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedi 3 settembre
[01-09-2018]
Riapre il Cinema Spazio Oberdan di Milano dal 16 agosto. Il Programma
[17-08-2018]
La prossima settimana a Fahrenheit da lunedì 13 agosto
[10-08-2018]
Leggi le altre News


Autori e film 18/08/2019

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana