Recensioni libri

Katherine Mansfield

Katherine Mansfield biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20342

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Katherine Mansfield
Katherine Mansfield
Modifica bioCronologia

Nata a Wellington in Nuova Zelanda il 14 ottobre 1888. Il suo nome era Kathleen Mansfield Beauchamp. Il padre era un facoltoso uomo d'affari della New Zeland. Trasferitasi in Inghilterra nel 1903, per poter terminare gli studi (al Queen's College di London), trascorse lunghi periodi in Francia e Germania. Dopo un primo sfortunato matrimonio (nel 1909 con un certo Bowdeen, un tenore, con cui si divise lo stesso giorno delle nozze), spos˛ nel 1918 il critico John Middleton Murry che aveva conosciuto sette anni prima. Nel 1915 perde il fratello in guerra. Conosce Virginia Woolf e Bertrand Russell nel 1916, e D.H. Lawrence. Nel 1917 le viene diagnosticata la tubercolosi: inizia a girare per i vari sanatori europei, tra medici e tentativi di nuove terapie.
Morý a Fontainebleau il 9 gennaio 1923, presso l' "Istituto per lo sviluppo armonioso dell'uomo" di Gurdjieff, giunta ormai alla disperazione con la sua malattia. Aveva 34 anni. Mansfield deve la sua fama ai numerosi racconti, animati da figure femminili intense e rarefatte: In una pensione tedesca (In a german pension, 1911), Beatitudine e altri racconti (Bliss and other stories, 1920), La festa in giardino (The garden party, 1922), Il nido delle colombe (The dove's nest, 1923). Mansfield fu sensibile alla lezione di Cechov, autore che amava, ma che Ŕ forse un po' riduttivo e superficiale accostarle. Le qualitÓ che danno ai racconti di Mansfield una precisa e rilevante collocazione nella narrativa moderna sono una delicata visivitÓ, una trepida pietas per le creature e un'atmosfera sospesa che assorbe in sÚ l'intreccio. Nei suoi racconti predominano figure femminili di straordinaria sensibilitÓ e intensitÓ. Le atmosfere diafane, la memoria, la precarietÓ delle cose della vita attraversano i suoi scritti come una filigrana delicata. Lawrence (che us˛ la sua figura come modello per il personaggio di Gudrun in "Women in love"), l'ha paragonata a Dickens. Virginia Woolf scrisse che lei "era la sola di cui sono stata veramente gelosa".
Il Diario (Journal, 1927) e le Lettere (Letters, 1928) pubblicati da Middleton Murry dopo la morte della moglie sono documenti di grande fascino umano e letterario, testimoniano un'intelligenza e sensibilitÓ attentissime al quotidiano e insieme capaci di sublimarlo.

Da Antenati

Katherine Mansfield I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Katherine Mansfield?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
Katherine Mansfield
Short stories. Book Con CD [Lingua inglese]
Short stories. Book Con CD [Lingua inglese]
La casa delle bambole - a cura di Enrico De Luca
La casa delle bambole - a cura di Enrico De Luca
Sulla baia
Sulla baia
Lettere
Lettere

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Ulisse
[20-05-2020]
X░ edizione del concorso poetico Versi in volo
[11-05-2020]
Ti piace scrivere, vieni sul forum di Zam.
[19-04-2020]
I Nuovi mestieri ai tempi del Coronavirus
[18-04-2020]
Tre settimane ai domiciliari
[31-03-2020]
Nel tempo che ci resta a teatro a Milano
[24-02-2020]
Premio Sulmona di giornalismo
[28-09-2018]
Mangia come scrivi: e la cena diventa spettacolo
[17-09-2018]
Leggi le altre News


Autori e film 25/05/2020

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana