Recensioni libri

Shalom Aleichem

Shalom Aleichem biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20342

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

Biografia Shalom Aleichem
Shalom Aleichem
Modifica bioCronologia

Nato a Perejaslav [Ucraina] nel 1859 (morto a New York nel 1916), il suo vero nome era Shalom Rabinovitz. E' considerato tra i fondatori della letteratura jiddish moderna. Dopo il cheder, la tradizionale scuola ebraica, frequentò il ginnasio russo e iniziò a pubblicare i suoi primi scritti in ebraico e in jiddish su riviste. Fu per breve tempo rabbino, poi commerciante sfortunato finché il fallimento economico del 1890 lo indusse a occuparsi soltanto di letteratura. Nel 1906 lasciò la Russia e si stabilì a New York, ma viaggiò molto in diversi paesi europei. Shalom Aleichem (o Sholem Aleykhem in altra grafia [1]) è autore molteplice, capace di una immaginazione sbrigliata che lo pongono ai livelli di Charles Dickens o di Mark Twain. Nel 1892 uscì la prima serie di racconti intitolati, dal nome del protagonista, Menakhem Mendl, serie proseguita fino al 1913. Nel 1894 uscì la prima serie di Tewjè il lattaio proseguita fino al 1916. In questi racconti, costruiti secondo la tecnica del monologo e del racconto epistolare, Shalom Aleichem fonde in una geniale invenzione linguistica umorismo e tragicità, tenerezza e demistificazione della realtà. Kijev la città dei traffici e dei commerci diventa la comica e bislacca Jehupez. Dalla prospettiva ingenua di Menakhem Mendl, l'eroe travolto dalla speculazione in borsa ma indistruttibile nel suo candore, il meccanismo della società moderna appare come una girandola assurda e insensata. Allievo ideale di Dickens, Sterne, Cervantes, Shalom Aleichem crea con la figura di Tewjè, l'arguto e savio lattaio, un personaggio immortale della letteratura mondiale, un don Qujote che ha dentro di sé anche il proprio Sancho Panza. La sua odissea è quella dell'individuo contemporaneo, simboleggiato dall'ebreo, il quale nelle sue sconfitte conserva, pur senza illudersi, la capacità di amare e di ridere, di dominare stoicamente il dolore e di godere gli attimi di gioia.

da antenati.it

Shalom Aleichem I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

Hai un sito che parla di Shalom Aleichem?
Inserisci il link su zam.it

 
Ultimi libri pubblicati di
Shalom Aleichem
Un consiglio avveduto (Piccola biblioteca Adelphi)
Un consiglio avveduto (Piccola biblioteca Adelphi)
Storie di uomini e animali (Piccola biblioteca Adelphi)
Storie di uomini e animali (Piccola biblioteca Adelphi)

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Eugenio Barba e Julia Varley a incontri possibili
[08-04-2021]
Più libri più liberi torna a Roma dal 4 all’8 dicembre
[07-04-2021]

[11-03-2021]
Incontri possibili con Paola Barbato
[25-02-2021]
Primitivo la nuova personale di Simone Cametti
[14-01-2021]
Festival Bach Montreal 2020
[26-11-2020]
Grande successo del Festival Insieme
[05-10-2020]
L’AMO, LA LETTURA
[30-09-2020]
Leggi le altre News


Autori e film 05/08/2021

Nessun Risultato

Tutti gli autori dei film della settimana