Recensioni libri

Hannah Arendt

Hannah Arendt biografia

Recensione

Foto

Libri


Autori
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Scrittori presenti: 20347

Menu

Recensioni libri
News
Autori del giorno
Top20
Le vostre Recensioni
Newsletters
Percorsi Narrativi
I nostri feed RSS
I premi Nobel per la letteratura
Albo d'oro Premio Strega
Albo d'oro Premio Campiello

 

Recensione Hannah Arendt

Hannah Arendt

La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme

Hannah Arendt La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme
Hannah Arendt La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme

Otto Adolf Eichmann era il figlio di Karl Adolf e di Maria Schefferling, venne catturato in un sobborgo di Buenos Aires la sera dell'11 maggio del '60, trasportato in Israele nove giorni dopo e tradotto dinanzi al Tribunale di Gerusalemme l'11 aprile 1961, con l'accusa di molteplici crimini sotto il regime nazista. Il Male che Eichmann incarna una la grigia "banalità" del burocrate, e quindi giudicato ancora più tremendo.
Libro intenso e scioccante, impostato come la cronaca del processo a Adolf Eichman, criminale nazista responsabile della deportazione verso i campi di concentramento, allarga l'orizzonte per chiarire come una simile macchina del terrore sia potuta venire alla luce attraverso piccoli uomini che lentamente fanno scivolare la nostra società verso l'abisso. La Shoah si insedia come un tumore nella società fino a che il male diventa cosa ordinaria.
Eichmann è un mediocre burocrate che diventa efficientissimo nell'organizzare esodi di massa senza alcun rimorso.
La povertà del suo piccolo e mediocre essere non riesce nemmeno a capire la portata gigantesca delle sue azioni.
Un tentativo di comprendere le atrocità perpetuate nella Storia più recente per evitare che si possano ripetere in un prossimo futuro.

Di Mr.Blue

Hannah Arendt I Libri Biografia Recensione Le foto

Ti piace la scrittura creativa, la poesia e parlare di letteratura? Perche' non vieni sul forum di zam per incontrare nuovi amici con la tua passione!

 

Ultimi libri pubblicati di
Hannah Arendt
Il razzismo prima del razzismo
Il razzismo prima del razzismo
Vita activa. La condizione umana
Vita activa. La condizione umana
Per un'etica della responsabilità. Lezioni di teoria politica
Per un'etica della responsabilità. Lezioni di teoria politica
Marx e la tradizione del pensiero politico occidentale: 1
Marx e la tradizione del pensiero politico occidentale: 1
Tra passato e futuro
Tra passato e futuro
Walter Benjamin
Walter Benjamin
Il concetto d'amore in Agostino. Saggio di interpretazione filosofica
Il concetto d'amore in Agostino. Saggio di interpretazione filosofica
L'amicizia e la Shoah. Corrispondenza con Leni Yahil
L'amicizia e la Shoah. Corrispondenza con Leni Yahil
Disobbedienza civile
Disobbedienza civile
Tra passato e futuro
Tra passato e futuro
Scrivimi qualcosa di te. Lettere e documenti
Scrivimi qualcosa di te. Lettere e documenti
Sulla violenza
Sulla violenza
L'angelo della storia. Testi, lettere, documenti
L'angelo della storia. Testi, lettere, documenti
Le origini del totalitarismo (Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie Vol. 459)
Le origini del totalitarismo (Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie Vol. 459)

 Ora puoi inserire le news di zam.it sul tuo sito.
Pubblica le news

ULTIME NEWS
Mokadelic vs Gomorra - 16 giugno 2018
[15-06-2018]
21° CinemAmbiente Environmental Film Festival a Torino
[04-06-2018]
Tharlo. Proiezione del film tibetano di Pema Tseden a Roma
[04-06-2018]
Il nuovo linus in edicola e libreria dal 5 giugno
[04-06-2018]
La settimana dal 5 al 8 giugno a Fahrenheit
[04-06-2018]
L’OG-GETTO che non GETTO. Diamo nuova vita agli oggetti smarriti
[22-05-2018]
I libri della settimana di Fahrenheit su Rai Radio 3
[15-05-2018]
Creare legami. Rassegna al CMC di Milano
[09-05-2018]
Leggi le altre News